Manchester City, Sergio Aguero: “Milan? No, torno all’Independiente”

Il forte attaccante argentino svela il suo futuro. I media inglesi lo avevano accostato ai rossoneri, ma Sergio Aguero vuole tornare a casa.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo l’indiscrezione lanciata un mese fa dal tabloid inglese The Sun sul presunto interesse del Milan per Sergio Aguero (con i rossoneri disposti addirittura a spendere 90 milioni di euro per il cartellino dell’attaccante) e la prima smentita del diretto interessato (“Non so niente, ho letto la notizia e sono rimasto sorpreso”), il Kun è tornato a parlare del suo futuro dal ritiro della Nazionale argentina. “Sono saltati fuori Milan e Real Madrid – ha dichiarato il centravanti del City al microfoni di TyC Sports – ma la mia idea è quella di tornare all’Independiente nel 2019 quando scadrà il mio contratto con il City”.

Mercato Milan, zero acquisti a gennaio: per Fassone rosa già competitiva

Nessuna speranza, dunque, né per il Milan né tantomeno per il ricco Real Madrid. Questione di cuore o di appartenenza, se preferite… Cresciuto nelle giovanili dei Diavoli Rossi di Avellaneda, Sergio Aguero ha esordito con l’Independiente a soli 15 anni (record assoluto per la Primera Division argentina), mostrando al mondo intero il suo talento. Da lì il trasferimento all’Atletico Madrid, quindi il passaggio al Manchester City, con il quale ha un contratto fino al 30 giugno 2019. La scelta sembra essere definitiva: il Kun è pronto a tornare a casa.