Covid ed Europei, positivo Sergio Busquets della Spagna. I calciatori del Portogallo in quarantena dopo l’amichevole.

L’ombra del Covid si allarga sugli Europei di calcio dopo che la Nazionale spagnola ha comunicato che Sergio Busquets è risultato positivo al test per la ricerca del nuovo coronavirus.

Europei, Sergio Busquets positivo al Covid

Sergio Busquets si trova in isolamento nella propria abitazione a Barcellona. Il calciatore, convocato per gli Europei, ha fatto ritorno a casa viaggiando in ambulanza.

“I servizi medici della Federazione hanno adottato tutte le misure necessarie in caso di queste situazioni secondo i protocolli stabiliti sia dal Ministero della Salute che dalla Uefa, in modo che il calciatore abbia abbandonato il ritiro in un veicolo medico”, recita il comunicato diramato dalla Federazione spagnola.

Coronavirus
Coronavirus

I calciatori del Portogallo in quarantena

Ora i riflettori sono puntati sulla Spagna. A pochi giorni dall’inizio degli Europei si spera che tra i calciatori delle Furie Rosse non ci siano altri giocatori positivi. Anche perché si rischia un focolaio. La Spagna ha giocato in amichevole contro il Portogallo e per questo motivo anche per i lusitani è scattata la quarantena preventiva.

La polemica sui vaccini

In Spagna monta la polemica sui vaccini. In molti si chiedono come mai i calciatori non siano stati vaccinati, come successo invece in altri Pasi. Sembra che la Federazione abbia chiesto di vaccinare i calciatore ma che abbia avuto una risposta negativa dal Ministero della Salute, che non avrebbe voluto fare favoritismi e creare precedenti. Va detto che in Spagna gli atleti che prenderanno parte alle Olimpiadi di Tokyo sono stati vaccinati.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 07-06-2021


Arriva su RAI 1 Sogno Azzurro, la docu-serie sul cammino dell’Italia fino all’Europeo

Calciomercato, su Donnarumma c’è il PSG. D’Ambrosio rinnova con l’Inter