Stefano Pioli: "Vittoria meritata. Piatek? Dobbiamo aiutarlo"

Parma-Milan, Pioli: “Vittoria meritata. Piatek? Dobbiamo aiutarlo”

Al termine della gara del Tardini, il tecnico rossonero ha esternato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Sky.

Serie A, Parma-Milan 0-1: i rossoneri tornano al successo dopo tre gare di digiuno. E lo fanno nei minuti finali di una partita ben giocata fin dal pronti-via. Al termine del match, il tecnico Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue dichiarazioni.

“Abbiamo tirato molto in porta, la squadra era consapevole dell’importanza di questa gara, una partita che pesava. Era il momento di portare a casa la vittoria, siamo stati intelligenti, lucidi e abbiamo vinto meritatamente”.

“La classifica la lascio nello spogliatoio – ha aggiunto l’allenatore milanista – dobbiamo essere realisti, questa vittoria non aggiusta tutto. Dobbiamo restare concentrati e portare più punti possibili da qui a Natale. Sono soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi, abbiamo fatto il 95 percento dei passaggi riusciti”.

Milan-Spal Stefano Pioli Roma-Milan

Stefano Pioli: “Ibra? Vedremo cosa succederà”

Ancora una volta, l’attacco ha fatti fatica: “Leao è entrato bene, non riempie l’area come Piatek ma abbiamo altri giocatori che possono riempirla. Sono entrati bene Calhanoglu, Suso, Bonaventura. A Kris manca il gol, non può essere sorridente: dobbiamo aiutarlo e lui deve farsi aiutare”.

La squadra è in un buon momento: “Quando vedo i giocatori che si allenano bene e sono responsabili – ha affermato Stefano Pioli – non chiudo mai la porta a nessuno. Le mie sensazioni sono positive da 3/4 settimane a questa parte. Vedo un gruppo che ha voglia di venire fuori. Vedo tutti i giocatori molto motivati, chi sta fuori è meno contento ma chi è entrato oggi ha fatto bene. Dobbiamo pensare alla prossima gara contro il Bologna, che sarà difficilissima”.

Nel corso dell’intervista, il mister ha parlato anche di Ibrahimovic: “Pensiamo alle prossime partite, con la società c’è grande confronto e vedremo ciò che succederà. E’ importante prendere consapevolezza senza perdere umiltà”.

ultimo aggiornamento: 01-12-2019

X