Juventus-Genoa, Pirlo in conferenza stampa: “La scossa dovevamo darcela da soli mesi fa”.

TORINO – Vigilia di Juventus-Genoa per Andrea Pirlo. Il tecnico bianconero in conferenza stampa ha presentato la partita contro i liguri, sfida in programma alle 15 di domenica 11 aprile.

Juventus-Genoa, la conferenza stampa di Andrea Pirlo

In conferenza stampa Andrea Pirlo ha chiesto ai suoi di dare continuità ai risultati e alle prestazioni. “La scossa dovevamo darla mesi fa – il commento del tecnico bianconero, riportato da tuttomercatoweb.comabbiamo bisogno di avere un momento positivo. Non serve a nulla vincere con il Napoli se poi non riusciamo a conquistare i tre punti con il Genoa“.

Nella sfida contro i liguri – ha aggiunto Pirlo – spero di rivedere lo spirito della partita contro il Napoli perché magari contro le big è più semplice trovarlo. Dobbiamo avere lo stesso atteggiamento anche con le altre per poter dare continuità“.

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo

Pirlo: “Szczesny in porta. Dybala non è al massimo della condizione”

Per Andrea Pirlo un passaggio anche sulla formazione: “Szczesny ritorna in porta. Dybala non credo che partirà titolare perché è stato fermo tre mesi. Sta bene anche se penso che abbia bisogno di uno spezzone un po’ più lungo prima di rivederlo titolare. Lo stesso vale per Demiral. Non ha il minutaggio per partire dal 1′. Ha bisogno di lavorare […]. Arthur e McKennie hanno lavorato con il gruppo e stanno bene […]. Anche Morata e Kulusevski sono in buona condizione. Alvaro contro il Napoli è forse mancato in fase di realizzazione […]. Lo svedese potrebbe partire dall’inizio […]”.

Il tecnico ha parlato anche del futuro di Dybala: “Per noi è un giocatore molto importante. Peccato non averlo avuto a disposizione quest’anno. Guardiamo al presente e non al prossimo anno. Però lui ha ancora un anno di contratto e la prossima stagione lo avremo ancora con noi. Dragusin? Siamo molto contenti del suo rinnovo. Per il futuro può essere una grande risorsa“.

TAG:
calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 10-04-2021


Inter-Cagliari, Conte: “Puntiamo a fare qualcosa di eccezionale”

Coronavirus, la moglie di Simone Inzaghi ricoverata allo ‘Spallanzani’