Serie A, Bologna-Juventus: la conferenza stampa di Massimiliano Allegri
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Bologna-Juventus, Allegri: “Dybala out. Kulusevski recuperato la panchina”

Massimiliano Allegri

Bologna-Juventus, Massimiliano Allegri in conferenza stampa: “Abbiamo 21 partite per sistemare la classifica”.

TORINO – Vigilia di Bologna-Juventus per Massimiliano Allegri. Il tecnico in conferenza stampa ha presentato la delicata trasferta al Dall’Ara, in programma alle 18 di sabato 18 dicembre 2021.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Bologna-Juventus, la conferenza stampa di Massimiliano Allegri

In conferenza stampa Allegri ha confermato l’assenza di Dybala. “Paulo non ha nulla a livello di risonanza – ha detto il tecnico bianconero riportato da tuttomercatoweb.comle ultime due partite e ha giocato affaticato. C’è un rischio e non lo vogliamo correre. Vedremo contro il Cagliari […]. Kulusevski è recuperato e sarà in panchina. Chiesa e Danilo stanno migliorando ma non saranno a disposizione in queste partite. Chiellini difficilmente giocherà perché ha qualche piccolo acciacco […]. Gli altri sono abili e arruolabili […]“.

Una partita non sicuramente semplice per i bianconeri. “Per noi è una sfida complicata – ha aggiunto Allegri – nei secondi tempi loro trovano molte reti e quindi vuol dire che stanno bene fisicamente […]. Arrivano da due sconfitte e quindi non sarà semplice […]“.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Il momento bianconero

Un passaggio anche sul momento della Juventus. “Noi stiamo facendo un percorso di crescita – ha ammesso Allegri – serve migliorare assolutamente la fase realizzativa […]. A gennaio abbiamo 4-5 scontri diretti più altre competizioni e per questo dobbiamo assolutamente recuperare tutti per fare una grande seconda parte di stagione […]. Sicuramente facciamo fatica a realizzare quanto la squadra crea, dobbiamo cercare di migliore queste situazione […]. Abbiamo 21 punti per sistemare la classifica, ma bisogna farlo in modo sereno e senza farsi prendere dall’allarmismo […]“.

Un passaggio anche sul mercato. “Non ha senso parlarne ora – ha sottolineato il tecnico bianconero – su questo tema ci deve pensare la società […]. La rosa è sicuramente ottima, serve migliorare in alcuni aspetti e trovare in più di un’occasione la via delle rete. Teniamo troppo le partite aperte ed è normale poi subire il gol“.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2021 14:43

CorSport, Wanda Nara e Mauro Icardi denunciati per riciclaggio

nl pixel