Ottava giornata di campionato di Serie A! Dopo la pausa per le nazionali, tornano in campo le big italiane: Lazio e Inter si sfidano nella cornice dell’Olimpico. Alle 15 Spezia e Salernitana aprono il programma

Nuova giornata di campionato di Serie A 2021/22! Tanta attesa per il ritorno in campo delle squadre per l’ottavo turno della massima lega italiana con la sfida tra Spezia e Salernitana che apre il programma alle ore 15. A seguire il big match tra Lazio e Inter con il ritorno di Simone Inzaghi allo Stadio Olimpico di Roma: in serata Milan-Hellas Verona!

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Serie A, i risultati del 16 ottobre

ORE 15.00

Spezia-Salernitana 2-1

ORE 18.00

Lazio-Inter 3-1

ORE 20.45

Milan-Hellas Verona 3-2

Milan-Hellas Verona 3-2: i rossoneri tornano in vetta!

La squadra di Pioli che va sotto per 2-0 a causa dei gol di Caprari e Barak su rigore. Nella ripresa, però, Giroud fa partire la rimonta, con Kessié ancora su rigore e Günter che trova l’autogol che permette di ribaltare tutto. Finisce 3-2 per i rossoneri che è ora sono in testa alla classifica davanti al Napoli di un punto dopo la sua miglior partenza di sempre nell’era dei tre punti.

Milan-Verona 3-2 (0-2 primo tempo)

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Tomori, A.Romagnoli, Ballo-Touré; Kessié, Bennacer (77′ Ibrahimovic); Saelemaekers (46′ Samu Castillejo), D.Maldini (46′ Krunic), Rebic (36′ Leão); Giroud (82′ Tonali). All. Stefano Pioli

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini (46′ Sutalo), Günter, Casale; Faraoni, Ilic, Miguel Veloso (60′ Tamèze), Lazovic (79′ Cancellieri); Barak, Caprari (60′ G.Simeone); Kalinic (64′ Lasagna). All. Igor Tudor

Marcatori: 7′ Caprari (V), 24′ rig. Barak (V); 59′ Giroud (M), 76′ rig. Kessié (M), 78′ aut. Günter (M)

Arbitro: Alessandro Prontera di Bologna

Ammoniti: 5′ Ceccherini, 25′ Kalinic, 38′ Casale, 54′ Miguel Veloso, 82′ Ballo-Touré

Espulsi: nessuno

Lazio-Inter 3-1: big match tra ex all’Olimpico!

L’Inter perde il big match di giornata pur giocando meglio e chiudendo il primo tempo avanti grazie al rigore di Perisic. Nella ripresa la Lazio fatica, ma il fallo di mani di Bastoni fa riaprire tutto: Immobile pareggia su rigore, poi la ribaltano Felipe Anderson e Milinkovic Savic. Rissa complicata da domare per Irrati però per il 2-1, con Felipe Anderson andato a segno nonostante Dimarco fosse a terra infortunato. Brusca frenata per i nerazzurri alla ripresa a -4 dal Napoli primo.

Lazio-Inter 3-1 (0-1 primo tempo)

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Luiz Felipe, Patric Gabarrón, Hysaj (66′ Lazzari); Milinkovic Savic, Lucas Leiva (85′ Cataldi), Basic (66′ Luis Alberto); Felipe Anderson (85′ Akpa Akpro), Immobile, Pedro (75′ Zaccagni). All. Maurizio Sarri

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, A.Bastoni (67′ Dumfries); Darmian, Barella (87′ Çalhanoglu), Brozovic, Gagliardini (67′ Vecino), Dimarco; Perisic (67′ J.Correa), Dzeko (76′ Lautaro Martinez). All. Simone Inzaghi

Marcatori: 12′ rig. Perisic (I); 64′ rig. Immobile (L), 83′ Felipe Anderson (L), 90+1 Milinkovic-Savic (L)

Arbitro: Massimiliano Irrati di Pistoia

Ammoniti: 27′ Basic, 36′ Gagliardini, 83′ Lautaro Martinez, 83′ Milinkovic-Savic, 83′ Dumfries, 83′ Felipe Anderson, 87′ J.Correa, 90+1 Darmian

Espulsi: Luiz Felipe (L) a partita finita

Spezia-Salernitana 2-1: sfida salvezza in Liguria!

Un grande secondo tempo degli uomini di Thiago Motta concede i 3 punti nello scontro salvezza contro la Salernitana di Fabrizio Castori. Granata in vantaggio con Simy nel primo tempo, ma lo Spezia reagisce con il gol di Kovalenko dopo l’assist per il momentaneo pareggio di Strelec. Liguri a quota 7 punti in classifica: penultima la squadra campana.

Tabellino

SPEZIA-SALERNITANA 2-1

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Nikolaou, Hristov, Gyasi; Maggiore, Kovalenko; Antiste, Salcedo (72’Podgoreanu), Strelec (68′ Manaj); Nzola (67’Verde)

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Gyomber (20’Kechrida), Strandberg, Gagliolo; Ranieri (84’Zortea), Coulibaly M. (84’Vergani), Di Tacchio, Obi; Kastanos (67’Schiavone); Djuric (67’Gondo), Simy

ARBITRO: Marini

GOL: 39’Simy, 51’Strelec, 76’Kovalenko

ASSIST: Obi, Kovalenko, Podgoreanu

AMMONITI: Obi, Coulibaly, Gyasi, Ranieri

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 16-10-2021


Luciano Spalletti: “La stampa sempre contro di me: la rosa è fortissima. Demme e Mertens sono pronti”

Fabrizio Castori esonerato: Colantuono torna alla Salernitana