Gattuso a Sky: “Gara ben giocata anche tecnicamente”

Ecco le dichiarazioni rilasciate da Gennaro Gattuso al termine del match contro la Lazio, vinto per 1-0 grazie al gol di Kessié.

Serie A, Milan-Lazio 1-0: i rossoneri portano a casa tre punti pesantissimi in chiave quarto posto. Il successo odierno, infatti, consente alla squadra di Gennaro Gattuso di staccare i biancocelesti in classifica e superare la Roma (che nel pomeriggio aveva battuto l’Udinese, portandosi momentaneamente al quarto posto). Nel dopo-partita, il tecnico milanista ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

“Tutte le vittorie sono belle. Un successo conquistato contro una grande squadra, che abbina velocità e fisicità. È stata una gara giocata molto bene. Abbiamo fatto fatica, ma siamo stati bravi a ottenere questa grande vittoria. Certe squadre bisogna affrontarle così, ma tecnicamente la squadra ha fatto bene, ha fatto quello che doveva fare. Non solo cattiveria, la squadra mi è piaciuta anche tecnicamente”.

Questa vittoria potrebbe rilanciare il Milan dopo un periodo negativo: “Nel calcio bisogna sempre temere qualcosa. In questo momento dobbiamo trovare la strada perduta dopo il derby. La squadra deve giocare con entusiasmo e voglia di tare in campo”.

Gennaro Gattuso Unai Emery

Serie A, Milan di nuovo al quarto posto

Franck Kessié ha dimostrato di avere grande freddezza trasformando il rigore decisivo: “Bisogna saperli tirare – ha affermato Rino Gattuso – il pallone pesa sempre, specialmente a San Siro. I rigori bisogna saperli tirare e avere personalità. Kessié è un giocatore importantissimo, dà sempre il tempo giusto e si a inserire. Può ancora migliorare, ma crea sempre lo spazio. È un giocatore fondamentale”.

Il Milan ha ritrovato il successo, ma ha dimostrato ancora una volta di avere problemi in fase di finalizzazione: “Oggi finalmente Calhanoglu ha tirato quattro-cinque volte in porta, così come Suso. Piatek non sta giocando benissimo, ma anche noi non lo stiamo mettendo in condizione. Paquetà uomo-gol? Penso di sì. Ma possono esserlo anche Suso e Calha”.

ultimo aggiornamento: 13-04-2019

X