Serie A, i risultati di lunedì 21 febbraio 2022. Cagliari-Napoli e Bologna-Spezia chiudono la giornata di campionato.

ROMA – Serie A, i risultati di lunedì 21 febbraio 2022. Cagliari-Napoli e Bologna-Spezia chiudono la ventiseiesima giornata di campionato.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Bologna-Spezia 2-1: decide Arnautovic

Bologna-Spezia 2-1

Marcatori: 11′ Manaj (S), 40′ Arnautovic (B), 84′ Arnautovic (B)

Bologna (3-4-3): Skorupski; Bonifazi (64′ Soumaoro), Binks (71′ Vignato), Theate; De Silvestri, Soriano, Schouten, Hickey; Orsolini (87′ Aebischer), Arnautovic, Barrow (70′ Sansone N.). All. Mihajlovic

Spezia (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Erlic, Nikolaou, Reca (58′ Bastoni S.); Sala J. (79′ Nguiamba), Kiwior; Gyasi, Maggiore (65′ Agudelo), Verde; Manaj (79′ Nzola). All. Thiago Motta

Arbitro: Sig. Livio Marinelli di Tivoli

Note: Ammoniti: Binks (B); Manaj (S). Angoli: 11-0 per il Bologna. Recupero: 3′ p.t.; 6′ s.t.

Partita subito divertente al Dall’Ara. Ci prova subito Arnautovic dalla distanza, palla sulla traversa. Dall’altra parte il match si sblocca alla prima chance. Cross di Reca e colpo di testa vincente di Manaj. Prova a reagire il Bologna nel finale di tempo, ma Provedel risponde bene su Barrow. Il pareggio arriva al 40′. Barrow imbuca per Arnautovic e palla in rete. Poco dopo Provedel risponde presente su Orsolini. Non succede più nulla fino al duplice fischio.

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic

Nella ripresa prima chance per Orsolini, palla di poco fuori. Ancora l’ex Ascoli pericoloso, ma il destro non è preciso. Nel finale il Bologna trova il vantaggio. Cross dalla sinistra e colpo di testa vincente di Arnautovic. Non succede più nulla, decide una doppietta dell’austriaco.

Cagliari-Napoli 1-1: Osimhen risponde a Pereiro

Cagliari-Napoli 1-1

Marcatori: 58′ Pereiro G. (C), 87′ Osimhen (N)

Cagliari (3-5-2): Cragno; Goldaniga, Lovato, Altare; Bellanova, Deiola, Grassi (75′ Marin), Baselli (82′ Zappa G.), Dalbert (90’+5 Lykogiannis); Pereiro G. (83′ Pavoletti), Joao Pedro. All. Mazzarri

Napoli (3-4-1-2): Ospina; Rrahmani, Koulibaly, Juan Jesus (67′ Fabian Ruiz); Di Lorenzo (27′ Malcuit; 83′ Zanoli), Demme (67′ Ounas), Zielinski, Mario Rui; Elmas; Mertens, Petagna (67′ Osimhen). All. Spalletti

Arbitro: Sig. Simone Sozza di Bologna

Note: Ammoniti: Joao Pedro (C); Malcuit, Koulibaly (N). Angoli: 3-6 per il Napoli. Recupero: 4′ p.t.; 4′ p.t.

La prima chance è per il Napoli, Cragno dice no a Di Lorenzo. Reagisce il Cagliari, Altare a due passi non inquadra la porta. Ancora padroni di casa pericolosi su un disimpegno dei partenopei, ma Joao Pedro la manda fuori. Dall’altra parte il tentativo è di Mario Rui, attento Cragno, Non succede praticamente più nulla fino al duplice fischio.

Nella ripresa la prima chance è per Deiola, mira imprecisa e palla fuori. Il match si sblocca al 58′. Pereiro con il mancino dalla distanza batte un Ospina non perfetto. Ancora sardi pericolosi. Ospina salva su Deiola, poi Baselli non inquadra la porta. Poco dopo Joao Pedro non inquadra la porta. Marin successivamente trova la respinta di Ospina. Il pareggio arriva all’87’: Mertens serve Mario Rui, cross e colpo di testa vincente di Osimhen. Non succede più nulla, un punto che serve soprattutto ai padroni di casa.

Scontri nel post partita

Nel post partita di Cagliari-Napoli registrati momenti di tensione tra i due tifosi. Cariche dei tifosi per tenere separati gli ultrà.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 21-02-2022


Bundesliga, il programma della ventiquattresima giornata

Caso plusvalenze, chiuse le indagini: undici club coinvolti