Serie A, i risultati di venerdì 22 ottobre 2021. Vincono Torino e Genoa nelle prime due sfide della nona giornata.

ROMA – Serie A, i risultati di venerdì 22 ottobre 2021. Nona giornata aperta dalla sfida vittoria del Torino sul Genoa. Risultato che fa traballare la panchina di Ballardini. Si consolida, invece, il posto di D’Aversa dopo il 2-1 della sua Sampdoria sullo Spezia.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Sampdoria-Spezia, 2-1: primo successo per i doriani

Sampdoria-Spezia 2-1

Marcatori: 15′ aut. Gyasi (Sa), 36′ Candreva (Sa), 90’+4 Verde (Sp)

Sampdoria (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley O., Augello; André Silva, Askildsen; Gabbiadini (70′ Chabot), Verre (20′ Dragusin), Candreva (87′ Ferrari A.); Caputo (86′ Quagliarella). All. D’Aversa

Spezia (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Hristov, Nikolaou, Bastoni S.; Kovalenko, Maggiore; Strelec, Salcedo E. (78′ Podgoreanu), Gyasi (59′ Verdi); Antiste (59′ Nzola). All. Thiago Motta

Arbitro: Sig. Michael Fabbri di Ravenna

Note: Ammoniti: Bereszynski, Colley O., Candreva (Sa); Hristov (Sp). Angoli: 0-8 per lo Spezia. Recupero: 2′ p.t.; 4′ s.t.

Alla prima occasione lo Spezia passa in vantaggio. Candreva mette la palla in mezzo e Gyasi beffa il proprio portiere. Ancora doriani pericolosi con Caputo, mira imprecisa. Il match si accende ancora al 36′. Assist per Candreva che davanti a Provedel non sbaglia. Non succede più nulla fino al duplice fischio.

Nella ripresa la Sampdoria controlla con ordine e, nonostante uno sforzo generoso, Audero non corre particolari rischi. All’ultimo secondo lo Spezia rientra in partita con il solito Verde ma non c’è più tempo. Prima vittoria stagionale per la squadra di D’Aversa.

Fabio Quagliarella
Fabio Quagliarella

Torino-Genoa 3-2: vincono i granata

Torino-Genoa 3-2

Marcatori: 14′ Sanabria (T), 31′ Pobega (T), 70′ Destro (G), 77′ Brekalo (T), 81′ Caicedo (G)

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic V.; Djidji, Bremer, Buongiorno; Singo (60′ Vojvoda), Lukic, Pobega, Ansaldi (71′ Ola Aina); Linetty (60′ Praet), Brekalo; Sanabria (60′ Belotti). All. Juric

Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Ghiglione (46′ Kallon), Vasquez, Criscito, Cambiaso; Touré (46′ Galdames), Rovella; Ekuban (62′ Ekuban), Sturaro (69′ Behrami), Cambiaso; Destro (80′ Pandev). All. Ballardini

Arbitro: Sig. Piero Giacomelli (Trieste)

Note: Ammoniti: Vasquez, Fares (G). Angoli: 2-4 per il Genoa. Recupero: 0′ p.t.; 4′ s.t.

Inizio di partita a ritmi alti con il Toro che spinge ma trova di fronte una squadra compatta e organizzata. Al 14′ il gol dei granata che sblocca la partita: iniziativa di Ansaldi e cross al centro per l’inserimento di Sanabria che incrocia di testa sul secondo palo. Il Genoa perde qualche certezza, il Torino prova ad alzare il ritmo e alla mezz’ora trova il gol del raddoppio con Pobega: Sanabria approfitta di un errore in fase di costruzione dei rosso-blu, conquista il pallone e premia l’inserimento di Pobega, che segna con un bel diagonale sinistro. L’ultima chance del tempo è per Destro, attento Milinkovic-Savic.

Nella ripresa parte forte la squadra di Ballardini. Fares e Destro subito pericolosi, ma la mira è imprecisa. Al 58′ il Torino trova il tris con Linetty. Il VAR, però, annulla tutto per un fallo precedente. Ancora granata pericolosi con Brekalo, palla alta. Al 70′ il match si riapre. Caicedo di prima trova Destro, bravo a non sbagliare davanti a Milinkovic-Savic. Reagisce subito il Torino. Break di Praet palla in mezzo per Brekalo che realizza il 3-1. La riapre subito il Genoa dopo un buon intervento di Sirigu su Buongiorno. Kallon serve davanti alla porta Caicedo che non può sbagliare. Ci prova dalla distanza Vojvoda, attento Sirigu. Nel finale ci prova il Genoa ma il risultato non cambia.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 22-10-2021


Calcio femminile, Qualificazioni Mondiali: Italia-Croazia 3-0

Inter-Juventus, Allegri: “Nerazzurri favoriti per lo Scudetto”. Inzaghi: “Correa non è a disposizione”