Serie A TIM, Milan-Cagliari, Montella: “Partita difficile ma vittoria meritata. Forse ci eravamo illusi”

Le dichiarazioni di Vincenzo Montella al termine di Milan-Cagliari.

Queste le dichiarazioni di Vincenzo Montella ai microfoni di Sky al termine di Milan-Cagliari, partita vinta per 2-1 dai rossoneri tra tante sofferenze grazie a un’ottima prestazione degli isolani: “Era un ciclo importante per noi, siamo stati anche in giro per il mondo e per noi non era facile. Partita molto italiana quella di oggi, molto difficile. Abbiamo vinto soffrendo ma meritatamente. Cutrone? Già dalla fine dello scorso anno ha fatto bene, poi quest’anno ha avuto una crescita esponenziale. Siamo contenti anche per la crescita di Suso. Oggi abbiamo iniziato presto, poi pensavamo forse che fosse troppo facile e le cose si sono complicate. Se fosse questa la motivazione sarebbe molto grave“.

Sulla tecnica di Cutrone – Segna gol da attaccante, gol sporchi, quei gol dove segni perché ci sei“.

Poco possesso palla – Di giocatori espertissimi ne abbiamo pochi. Abbiamo giocatori dorti, l’equilibrio di una squadra cresce nel tempo. Bello lo spirito del gruppo, gran partita di Riccardo Montolivo oggi che ha fatto benissimo“.

Sulla formazione iniziale – Ho tolto Calhanoglu e ho messo Biglia per provare a gestire di più la squadra. Abbiamo sofferto un po’ cambiare era necessario“.

Sulle sensazioni per il campionato – Io sono estremamente felice di allenare il Milan. C’è un rinnovamento, per costruire squadre vincenti c’è bisogno di tempo. C’è da lavorare, possibilmente in silenzio e con tanto entusiasmo“.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-08-2017

Nicolò Olia

X