Una nuova abitazione occupata da membri del clan Spada è stata sgomberata ad Ostia. La sindaca Raggi: “Andiamo avanti con determinazione e coraggio”.

OSTIA (ROMA) – Nuova operazione delle Forze dell’Ordine contro il clan Spada. Nella mattina di martedì 9 ottobre 2018 i militari hanno sgomberato un’abitazione occupata dalla compagna e dai figli di Silvano. L’operazione è stata portata a termine senza particolari problemi, visto che era vuota. Qualche tensione all’esterno con alcune donne che hanno insultato i giornalisti e gli agenti presenti.

Sgombero casa Spada
Sgombero casa clan Spada (fonte foto https://twitter.com/tempoweb)

Ad annunciare il blitz è stata la sindaca di Roma, Virginia Raggi, sul proprio profilo di Twitter: “Questa mattina abbiamo sgomberato un’altra casa popolare ad Ostia. Vi vivevano la compagna e i figli di Silvano Spada, mentre quest’ultimo è attualmente agli arresti in carcere. In sua assenza, i familiari hanno continuato indisturbati a occupare l’abitazione. Insieme alla Polizia Locale non daremo tregua a chi vive nell’illegalità. Andremo avanti con determinazione e coraggio“.

Ostia, Matteo Salvini: “Avanti con gli sgomberi. A breve toccherà ai Casamonica”

La notizia dello sgombero è stata commentata in positivo dal vicepremier Matteo Salvini: “Avanti con gli sgomberi! A breve un’altra promessa sarà mantenuta: una villa sequestrata in una periferia romana ai Casamonica verrà abbattuta, al suo posto un giardino per i bimbi del quartiere. Dalle parole ai fatti”.

Di seguito il post di Matteo Salvini

Avanti con gli sgomberi! A breve un’altra promessa verrà mantenuta: una villa sequestrata in una periferia romana ai…

Pubblicato da Matteo Salvini su Martedì 9 ottobre 2018

Soddisfatto anche il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti: “Lo sgombero di un’altra casa occupata illegalmente ad Ostia da esponenti del clan Spada – scrive in una nota – rappresenta un altro passo verso la legalità. La lotta alla mafia non si ferma e non è negoziabile. Come Regione siamo sempre in prima linea su questo tema, con l’obiettivo di riconsegnare gli spazi alla collettività e farne luoghi di aggregazione, confronto e crescita“.

fonte foto copertina https://twitter.com/LaStampa


Cristiano Ronaldo, accuse di stupro da altre tre donne

Piacenza, spedizione punitiva contro migranti: tre indagati