Si avvicina Renato Sanches al Milan, probabile la formula del prestito secco

Dietrofront del Bayern Monaco: Renato Sanches al Milan sì… ma solo in prestito.

chiudi

Caricamento Player...

Ed ecco come il calcio d’estate cambia piani e futuro dei giocatori: messo alla porta dal Bayern Monaco solo pochi giorni fa, Renato Sanches sembrava pronto a lasciare definitivamente la Germania per unirsi, nella speranza dei tifosi, al Milan di Vincenzo Montella. Il più grande sponsor dell’operazione – Carlo Ancelotti – si è accorto nel corso delle ultime amichevoli che forse il ragazzo meriterebbe tempo e fiducia. Una chiamata alla dirigenza e via, si corre ai ripari.

carlo ancelotti milan in europa league

Rummenigge: “Renato Sanches al Milan? Almeno dieci club lo vorrebbero, comunque parte in prestito”

Intervenuto ai microfoni di TuttoMercatoWeb, Rummenigge, lo stesso che una settimana fa circa chiedeva quarantotto milioni sull’unghia per il cartellino del giocatore, ha fatto con la classe e l’eleganza propria dei campioni, un clamoroso dietrofront. Ma a testa alta, alla tedesca. “Renato Sanches al Milan? Almeno dieci squadre lo prenderebbero al volo, è un giocatore molto richiesto – ha sottolineato il dirigente dei bavaresi. Un anno fa era al top, non dimentichiamolo. Sicuramente è un centrocampista estremamente interessante. Al termine della preparazione faremo una valutazione più approfondita, perché il mister vorrebbe dargli spazio nelle prossime uscite. Se dovessimo cederlo sarebbe solo in prestito, da valutare l”inserimento di una clausola per il riscatto“.

Renato Sanches Bayern Monaco

Renato Sanches, al Milan la formula del prestito non dispiace ma bisogna accordarsi sui dettagli

Il Milan, con uno strappo alla regola rispetto alla politica di mercato messa in pratica da Marco Fassone Massimiliano Mirabelli fino a questo momento, sarebbe intenzionato a portare il giocatore in rossonero anche se per una sola stagione. Le parti dialogano, la fine della trattativa sembra vicina.