Rapimento Silvia Romano. le ultime notizie: la ragazza sarebbe viva

“Silvia Romano è viva”, le ultime dal Kenya

Secondo la polizia del Kenya Silvia Romano è viva e si troverebbe ancora nel paese. Inizia la collaborazione con le autorità italiane.

Si riaccendono le speranze per Silvia Romano, la ragazza italiana rapita in Kenya. Dopo settimane di silenzi e notizie contraddittorie sul destino della giovane, le autorità italiane hanno avuto un incontro con gli investigatori della polizia locale che hanno fatto sapere di essere convinti che la ragazza sia ancora viva e non abbia lasciato il paese (Rapimento Silvia Romano, tutto quello che sappiamo fino a questo momento).

“Silvia Romano è viva”, la speranza arriva direttamente dal Kenya

Gli investigatori keniani, come riferito da il Corriere della Sera, hanno fatto sapere ai carabinieri italiani che tutti gli sforzi sono concentrati sulle ricerche della giovane. La certezza è che Silvia Romano sia ancora viva e molto probabilmente non ha lasciato il paese. Gli investigatori italiani hanno ricevuto il fascicolo sul caso e inizieranno una collaborazione con i colleghi keniani.

Silvia Romano
Fonte foto: https://www.facebook.com/silvia.romano.986

Le indagini sul rapimento di Silvia Romano

Le autorità italiane, oltre al fascicolo, hanno ottenuto i tabulati telefonici dei rapitori e hanno fornito ai colleghi keniani una lista di domande da fare alle persone arrestate per valutare l’attendibilità delle loro testimonianze.

Silvia Romano, le ultime notizie

Le ultime notizie sul rapimento di Silvia Romano arrivano da due delle persone arrestate dalla polizia keniana nel corso delle indagini. Secondo i due la ragazza sarebbe stata venduta a una banda criminale diversa da quella che ha compiuto il rapimento della giovane.

Solo poche settimane fa alcuni media, tra cui alcuni giornali italiani, avevano riportato la notizia della presunta e possibile morte di Silvia Romano, che sarebbe rimasta uccisa in uno scontro a fuoco. Una notizia questa che non ha mai trovato riscontri.

ultimo aggiornamento: 13-04-2019

X