Simone Inzaghi sulla cessione di Biglia: “Lo sapevo da molto tempo”

Simone Inzaghi svela un retroscena: “Me lo aveva detto sul finire del campionato. Ho cercato di porre rimedio ma non ci sono riuscito”.

chiudi

Caricamento Player...

La Lazio e Lucas Biglia, un rapporto che si era interrotto tanto tempo fa. A dirlo è Simone Inzaghi che direttamente dal ritiro di Auronzo di Cadore ha svelato un retroscena: “Prima delle ultime 3 partite dell’anno scorso Lucas mi aveva espresso la sua volontà di cambiare. Ho cercato di porre rimedio continuando a parlarci e ribadendo la sua importanza in squadra perché era il capitano. La società mi aveva dato carta bianca e se fossi riuscito a fare in modo che la situazione si potesse sistemare non c’erano problemi“.

Simone Inzaghi rivela: “Ho provato a trattenerlo ma non ci sono riuscito”

Simone Inzaghi continua: “Ho provato fino all’ultimo a trattenerlo ma ho trovato una persona che ha deciso di scegliere un altro progetto. Il 4 luglio sapevo già che Biglia non sarebbe stato più il capitano di questa Lazio. Lo speravo e davo tutto per scontato ma dopo la finale di Coppa Italia rimasi allibito. Me lo disse dopo la partita con l’Inter. E speravo fosse il capitano della Lazio per altri 3-4 anni. Ho cercato di farmene una ragione“.