Sinisa Mihajlovic in ospedale, al via il secondo ciclo di chemioterapia

Mihajlovic rientra in ospedale. Il tecnico non sarà in panchina a Brescia

Sinisa Mihajlovic in ospedale. Il tecnico del Bologna è rientrato al Sant’Orsola per il secondo ciclo di chemioterapia.

BOLOGNA – Sinisa Mihajlovic in ospedale. Il tecnico del Bologna è rientrato al Policlinico Sant’Orsola per iniziare il secondo ciclo di chemioterapia anche se il comunicato dell’ospedale parla di “condizioni cliniche del paziente molto buone“.

Un ritorno nel nosocomio che non permetterà al tecnico di essere in panchina contro il Brescia. La speranza dei tifosi era quella di rivederlo alla guida della squadra ma il secondo ciclo di terapie non gli consentiranno di essere presente al Rigamonti. Spazio quindi al tattico De Leo e al vice Tanjga con Sinisa che dalla sua stanza seguirà la partita e darà consigli (telefonici) forse già tra il primo e il secondo tempo.

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic

Il comunicato del Sant’Orsola

Un ricovero programmato, fanno sapere dal Sant’Orsola, che attraverso un comunicato rassicurano i tifosi del Bologna: “Sinisa Mihajlovic – si legge nella nota – è da oggi nuovamente presso l’Unità Operativa di Ematologia del Policlinico Sant’Orsola per proseguire il programma di terapia. Le condizioni cliniche del paziente sono molto buone. Gli accertamenti eseguiti prima della dimissione successiva al precedente ricovero hanno dimostrato un esito soddisfacente del primo ciclo di chemioterapia“.

La lotta di Mihajlovic continua: il tecnico vuole tornare in panchina il prima possibile

Sinisa Mihajlovic continua la sua lotta per sconfiggere la leucemia. Messo da parte il primo ciclo di chemioterapia, nei prossimi giorni il tecnico del Bologna dovrà affrontare la seconda parte delle cure che non gli consentirà, almeno inizialmente, di essere in panchina.

Un cammino ancora molto lungo per il serbo che dovrà sostenere. Ma al suo fianco c’è tutto il mondo del calcio e non solo. Mihajlovic continuerà a la sua battaglia per cercare di sconfiggere definitivamente la leucemia e ritornare il prima in panchina per aiutare il Bologna a raggiungere risultati molto importanti.

ultimo aggiornamento: 10-09-2019

X