Terza dose di vaccino per Sinisa Mihajlovic. L’allenatore del Bologna si è sottoposto alla nuova somministrazione.

BOLOGNA – Terza dose di vaccino per Sinisa Mihajlovic. Nella giornata di giovedì 25 novembre 2021 il tecnico del Bologna si è sottoposto alla nuova somministrazione. Una dose booster per lui necessaria visto il trapianto al midollo effettuato due anni fa contro la leucemia.

Penso sia fondamentale farlo – ha raccontato l’ex difensore riportato dal Corriere della Seraio sono stato trapiantato, ho avuto anche il Covid e sto bene […]. Non si tratta di dire quanto è importante farlo, penso che ognuno di noi ha un famiglia non positivi di persone non vaccinate […]“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Mihajlovic: “E’ morto un mio amico”

Il tecnico del Bologna ha raccontato anche una vicenda personale: “L’altro ieri un mio amico è morto all’età di 56 anni. Lui non si è mai voluto vaccinare, è andato in ospedale e non è più uscito. Secondo me non sottoporsi al vaccino è una stupidaggine“.

Io penso sempre all’inizio della pandemia – ha aggiunto Mihajlovic – tutti non vedevamo l’ora di avere un vaccino per uscire da questo momento difficile. Ed ora non vogliamo vaccinarci. E’ un qualcosa di stupido, io questo non riesco proprio a capirlo […]“.

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic

Il tecnico del Bologna agli italiani: “Vaccinatevi”

Mihajlovic ha voluto fare anche un chiaro appello a tutti gli italiani che ancora non si sono vaccinati: “Io vi posso dire che con questo gesto salvate la vostra vita ma anche quella degli altri. Vivendo in una comunità, se scegli di non farlo è una scelta tua, ma se puoi danneggiare gli altri si tratta di una scelta troppo egoista e questo non mi sembra assolutamente giusto“.

Il tecnico del Bologna si è vaccinato e presto potrebbe portare tutta la sua squadra a sottoporsi alla nuova dose del vaccino.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 25-11-2021


Il 25 novembre moriva Diego Armando Maradona, il D10S

Europa League, la Lazio vince a Mosca e ottiene il pass per la fase ad eliminazione diretta