La sintesi e il tabellino di Polonia-Colombia, match fondamentale per le sorti del girone H.

Russia 2018 perde una delle squadre più attese: la Polonia, accreditata da molti come possibile sorpresa. La formazione di Nawalka, che tra le sue stelle vanta giocatori del calibro di Lewandowski e dei napoletani Zielinski e Milik termina la sua avventura con una giornata d’anticipo, essendo uscita sconfitta sia con il Senegal che stasera con la Colombia.

Per i Cafeteros la vittoria strabordante di oggi è un toccasana per la classifica: Pekerman porta i suoi ragazzi a 3 punti, a un solo punto di distacco da Giappone e Senegal e con lo scontro finale con gli africani ad attenderli tra quattro giorni. La missione è tutt’altro che impossibile, specie se in campo si vedrà l’atteggiamento di oggi e non quello confusionario visto con il Giappone.

Russia 2018, Polonia-Colombia: la sblocca Mina

Gara decisiva alla Kazan Arena tra le due deluse del gruppo H, Polonia e Colombia, sconfitte all’esordio rispettivamente da Senegal e Giappone. Quest’oggi per poter coltivare ancora ambizioni, le due squadre devono cercare la vittoria. Un pareggio manterrebbe speranze per entrambe (ma con vittoria necessaria al prossimo turno), mentre la sconfitta significherebbe eliminazione.

La posta in palio è alta, ed entrambe sembrano subire un po’ di tensione nei primi minuti. Col passare del tempo il leziosismo degli uomini di Nawalka finisce per non pagare, Lewandowski è lasciato troppo solo in avanti e di pericoli dalle parti di Ospina non arrivano. Anche Szczesny è poco impegnato, ma su una delle rare occasioni costruite dai Cafeteros il portiere polacco deve arrendersi allo stacco imperioso di Mina su assist al bacio di James Rodriguez.

Russia 2018, Polonia-Colombia: Falcao-Cuadrado chiudono i giochi

Nella ripresa la Polonia prova a cambiare atteggiamento in campo, ma la proposta offensiva è poco efficace e in difesa le ripartenze sudamericane fanno male. Al 58′ grandissima occasione per la Polonia, con Lewandowski che aggancia perfettamente su un lancio dalla difesa ma, solo davanti a Ospina, calcia centrale colpendo in pieno il portiere colombiano.

Col passare dei minuti cresce la Polonia ma, come accaduto nella prima gara contro il Senegal, si espone troppo ai controattacchi della Colombia, che al 70′ passa ancora con Radamel Falcao: filtrante perfetto di Quintero per l’attaccante del Monaco che entra in area e con l’esterno sinistro fulmina Szczesny. La Polonia esce dal campo, James ne approfitta per lanciare nelle praterie europee Cuadrado che con il destro infila per la terza volta il proprio compagno di squadra alla Juve. C’è spazio nel finale per l’ultimo sussulto d’orgoglio polacco, ma il risultato non cambia. I ragazzi di Nawalka salutano il Mondiale, la Colombia si giocherà il passaggio agli ottavi con il Senegal.

Tabellino Polonia-Colombia

Polonia (3-4-2-1): Szczesny; Pazdan (80′ Glik), Bednarek, Piszczek; Rybus, Goralski, Krychowiak, Bereszynski (72′ Teodorczyk); Kownacki (57′ Grosicki), Lewandowski, Zielinski.

Ct: A. Nawalka.

Colombia (4-2-3-1): Ospina; Arias, Sanchez, Mina, Mojica; Aguilar (32′ Uribe), Barrios; Cuadrado, Quintero (73′ Lerna), Rodriguez; Falcao (78′ Bacca).

Ct: J. Pekerman.

Arbitro: A. C. Ramos (Mex).

Marcatori: 40′ Mina, 70′ Falcao, 75′ Cuadrado.

Ammoniti: Bednarek, Goralski.

Di seguito tutte le informazioni su Russia 2018.

Fonte foto: https://www.facebook.com/fifaworldcup/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Colombia mondiali russia 2018 Polonia

ultimo aggiornamento: 24-06-2018


Mercato Milan: Sassi nuovo obiettivo per il centrocampo?

Mondiali Russia 2018, Arabia Saudita-Egitto: le probabili formazioni