Skoda Octavia: scheda tecnica, motorizzazioni e allestimenti

Giunta alla terza generazione, la Skoda Octavia viene proposta in versione berlina, station wagon e sportiva (RS) abbinando buone prestazioni ad un ampio equipaggiamento di sicurezza.

La Octavia è un modello di berlina prodotto dalla Skoda in configurazione tre volumi e station wagon. Lanciata sul mercato nel 1996, ne sono state prodotte tre generazioni, l’ultima delle quali risale al 2012. La Skoda Octavia è stato il primo modello di auto prodotto dalla casa di Mlada Boleslav dopo l’acquisizione del marchio da parte del Gruppo Volkswagen e riprende il nome di una serie berlina prodotto dalla casa ceca tra il 1959 ed il 1971. Disegnata da Josef Kaban, la nuova Skoda Octavia viene assemblata in Repubblica Ceca e in vari stabilimenti sparsi in tutto il mondo (Russia, Cina, India, Algeria, Ucraina e Kazakistan).

Scheda tecnica Skoda Octavia

Costruita utilizzando la piattaforma modulare MQB del Gruppo VW, la Octavia è lunga 4.670 mm (4.667 mm nella versione station wagon), è larga 1.814 mm (2.017 mm compresi gli specchietti aperti) ed è alta 1.461 mm (1.465 mm in configurazione SW), con un passo che misura 2.686 mm. La versione RS raggiunge i 4.689 mm di lunghezza. La Octavia viene prodotta in sei diverse versioni: berlina tre volumi, station wagon, RS, RS Wagon, Wagon G-Tec e Wagon Scout.

La gamma Octavia si articola in quattro allestimenti: Active, Ambition, Executive e Style. Il livello di ingresso prevede cerchi in acciaio Tekton da 16 pollici, sistema Stop&Start, climatizzatore manuale, radio SWING con schermo touch da 6.5 pollici e 7 airbag. La versione Ambition si caratterizza per i cerchi in lega Alcatras da 16”, il Driver Activity Assistant (rilevatore di stanchezza del conducente), la connettività Bluetooth, il sistema di climatizzazione bizona, il display multifunzione con computer di bordo, i sensori di pioggia e il volante multifunzione in pelle.

La dotazione del livello Executive propone Bluetooth con comandi vocali, navigatore satellitare Amudsen con schermo touch da 8 pollici, Smartlink+ per la connettività smartphone (Apple CarPlay, MirrorLink e Android Auto), impianto audio da 8 altoparlanti e un anno di infotainment online. Il top di gamma (allestimento Style) offre – rispetto al livello Executive – i cerchi in lega da 17 pollici Denom, fari anteriori full LED, interni in Alcantara e volante multifunzione a tre razze in pelle.

La Skoda Octavia RS, oltre che per il frontale leggermente diverso, si caratterizza per alcuni elementi specifici, come i cerchi in lega da 18 pollici color argento, l’assetto sportivo ribassato di 15 mm, il diffusore posteriore nero, il doppio terminale di scarico cromato, interni con rivestimenti in Alcantara, pedaliera sportiva in alluminio e Drive Mode Select.

La dotazione di dispositivi di sicurezza e assistenza alla guida – offerta di serie – comprende: ABS, sistema di regolazione della coppia in fase di rilascio che impedisce il possibile bloccaggio delle ruote motrici su fondi stradali sdrucciolevoli (MSR), sistema di controllo della trazione (ASR), assistenza alla guida in salita (EDL) che si attiva automaticamente a partire da pendenze del 5%, differenziale elettronico a bloccaggio trasversale (XDS+) e dispositivo di controllo della pressione dei pneumatici. A questi, si aggiunge il Travel Assistant Pack che include l’Adaptive Cruise Control, il Lane Assistant (sistema di mantenimento della corsia), il display multifunzione a colori Maxi DOT e il pacchetto Skoda Care Connect.

Skoda Octavia
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/122121094@N07/42454262805

Motorizzazioni Skoda Octavia

La gamma di motorizzazioni disponibili sulla Octavia comprende in tutto cinque unità, delle quali tre a benzina e due a diesel. Per ciò che concerne i motori a gasolio, il 1.6 TDI è un 4 cilindri in linea Common Rail con turbina a geometria variabile che eroga una potenza di 115 CV. Sulla versione berlina, viene abbinato sia ad un cambio automatico DSG a 7 rapporti sia ad una trasmissione manuale a cinque marce mentre solo sulla variante station wagon è disponibile anche con cambio manuale a sei marce in coppia con la trazione integrale. La velocità di punta va dai 198 km/h ai 205 km/h, in base al cambio e alla configurazione del modello.

La seconda power unit a diesel è il 2.0 TDI in grado di sviluppare 150 CV. Si tratta di un altro 4 cilindri in linea – sovralimentato – coadiuvato dalla trasmissione automatica DSG a 7 rapporti, con le quattro ruote motrici sulla versione SW e Wagon Scout. La velocità massima raggiunge i 216 km/h.

L’offerta di motori a benzina comprende l’1.0 TSI e l’1.5 TSI. Il primo è un tre cilindri in linea sovralimentato da 115 CV, abbinato sia al cambio DSG a 7 rapporti che a quello manuale a 6 marce; sulla Octavia berlina la velocità massima raggiunge i 205 km/h mentre sulla versione familiare si ferma a 198 km/h. Il secondo, invece, è un 4 cilindri in linea che sviluppa una potenza massima di 150 CV e sfrutta la tecnologia ACT per la gestione attiva dei cilindri; le trasmissioni disponibili sono le stesse dell’1.0 ma i riscontri prestazionali sono superiori, con una velocità di punta che oscilla tra i 214 km/h e i 223 km/h, stando ai dati forniti dal costruttore. Solo su Skoda Octavia RS e RS Wagon è disponibile una terza motorizzazione a benzina, l’unità 2.0 TSI da 245 CV (15 CV in più della precedente versione); questo potente 4 cilindri in linea sovralimentato è in grado di toccare una velocità di punta di 250 km/h (limitata elettronicamente) e di scattare da 0 a 100 km/h in 6.6 secondi. Infine, la gamma si completa con un motore a doppia alimentazione benzina/metano – il 1.4 TSI da 115 CV – in dotazione alla Skoda Octavia Wagon G-Tec.

Listino prezzi Skoda Octavia

I prezzi della Skoda Octavia, che variano in base alla combinazione tra motorizzazione, configurazione e allestimento, collocano la berlina della casa ceca in una fascia media. Un modello base berlina con motore a benzina viene offerto a listino con un prezzo di attacco di 20.450 euro mentre la versione top di gamma (RS con cambio automatico) costa 33.540 euro. Le varianti della Octavia berlina spinte da propulsori diesel coprono un range di prezzi che va da 23.390 euro a 30.520 euro.

Leggermente più alti i prezzi della station wagon; un entry level con motore benzina ha un prezzo di attacco di 21.500 euro mentre l’allestimento più prestigioso (Wagon RS con cambio DSG) costa 34.590 euro; le versioni con motore a gasolio, invece, vanno dai 24.440 euro necessari per una versione base ai 34.090 euro del modello Wagon Scout con cambio DSG e trazione integrale.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/154138253@N06/41055599245

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/122121094@N07/42454262805

ultimo aggiornamento: 12-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X