Se Skype non funziona, sistemarlo potrebbe essere più semplice di quello che sentiamo. Ecco le soluzioni rapide che tutti possiamo applicare.

Uno dei programmi più utilizzati per fare video videochiamate ma anche in ambito lavorativo è Skype. Se non funziona può essere un vero e proprio problema che, per fortuna, può però essere risolto anche se non si è particolarmente ferrati con i computer e l’informatica. In questo articolo vediamo proprio cosa fare se Skype non funziona e come risolvere gli eventuali problemi che possiamo riscontrare.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Problemi con Skype: assicuriamoci che non ci sia un “down”

Posto che naturalmente perché Skype funzioni dobbiamo essere collegati a Internet, la prima cosa da fare è verificare che non ci sia uno “Skype down” generalizzato. Il modo più efficace per farlo è quello di usare la pagina heartbeat di Skype. In pratica Microsoft mantiene una pagina in cui monitora lo stato di tutti i servizi collegati a Skype, aggiornata in tempo reale.

video chiamata pc donna mamma figlia
video chiamata pc donna mamma figlia

Per verificare che l’infrastruttura di Skype sia correttamente in funzione, dobbiamo solo collegarci alla pagina support.skype.com/it/status e verificare che tutti i servizi siano operativi.

Per un doppio controllo, possiamo anche usare qualcuno dei siti di terze parti che controllano che i principali servizi Web siano online. Questa guida mostra quelli principali.

Skype, problemi con l’audio

Le soluzioni più semplici sono quelle che diamo per scontate. E che nella maggior parte dei casi nascondono i problemi. Quindi, prima di lanciarci in operazioni più laboriose, testiamo le impostazioni audio di Skype usando lo strumento predefinito.

Il percorso può cambiare in base alla versione, ma le due “strade” più diffuse sono quella di usare il menu Strumenti e poi Opzioni per la versione tradizionale di Skype. Nella nuova versione integrata in Windows 10 invece dobbiamo aprire il menu Impostazioni in alto a sinistra.

Scorrere fino a trovare Verifica audio. Qui potremo gestire i livelli di microfono e altoparlanti, ma soprattutto verificare che tutto funzioni.

Inoltre ricordiamoci che Windows 10 potrebbe richiederci di autorizzare una App ad accedere alle risorse audio. Naturalmente Skype deve essere autorizzato all’uso del microfono. Possiamo verificarlo dalle Impostazioni di Windows 10, scegliendo Privacy e spostandoci su Microfono.

Qui in corrispondenza di scegli le app che possono accedere al tuo microfono possiamo verificare lo stato di Skype

Controlliamo che il nostro hardware funzioni

Altro accorgimento semplice ed efficace: le casse (o le cuffie) e il microfono funzionano con altre applicazioni? Windows “vede” il microfono? se qualcosa non va da questo punto di vista spesso le cose possono farsi un po’ più complesse, ma “fare un giro” per vedere che sia tutto collegato e funzionante può risparmiarci ore. Meglio perdere tre minuti subito che scoprire dopo mezza giornata che il microfono era collegato al jack sbagliato.

Skype: problemi con la webcam

Anche in questo caso, un rapido controllo non costa nulla. Fra le impostazioni di Skype troveremo un comodo strumento per testare rapidamente la webcam / videocamera.

Tuttavia in Windows 10 ricordiamoci che, come per il microfono, skype deve essere autorizzato nelle impostazioni sulla privacy.

E, esattamente come per l’audio, verifichiamo che tutto funzioni in altre applicazioni. Magari il problema non è Skype, ma i driver della webcam da aggiornare.

Skype non va: problemi di connessione

Difficilmente ci pensiamo, ma per fare una videochiamata o una chiamata audio di buona qualità non basta “essere collegati a Internet”. Infatti bisogna avere un minimo di “banda” che ci permetta di comunicare.

Come prima cosa, testiamo la nostra connessione per assicurarci che sia di buona qualità. La cosa più importante è ricordarci anche di controllare se in casa ci sono altri dispositivi che stanno usando in modo pesante la banda. In quel caso infatti la qualità del segnale potrebbe essere compromessa.

Installare su Skype gli aggiornamenti

C’è una tendenza abbastanza diffusa fra noi utenti, cioè quella di posticipare gli aggiornamenti a data da destinarsi. Il che fa letteralmente a pugni con la tendenza degli sviluppatori di supportare solo le versioni più recenti. Quindi, se il nostro Skype smette di funzionare, una delle cose fondamentali da fare è assicurarci di avere installato tutti gli aggiornamenti.

Se la nostra versione è ferma a cinque anni fa, è inutile chiedersi perché Skype non funziona. Aggiorniamolo e novantanove volte su cento i problemi spariranno.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-12-2021


ISEE e ISEEU: cosa sono, come si calcolano e quali sono le differenze

Ecco come modificare i file PDF