I sondaggi premiano Conte: consensi in crescita per il premier

Gli italiani dalla parte di Conte: il premier cresce nei sondaggi

Giuseppe Conte, consensi in crescita nel pieno dell’emergenza coronavirus. Gli italiani si fidano del Presidente del Consiglio e ‘allontanano’ lo spettro di Draghi.

Emergenza coronavirus, Conte in crescita nei sondaggi. Se avesse saputo che nel 2020 il mondo avrebbe dovuto fronteggiare una pandemia molto probabilmente il premier Giuseppe Conte avrebbe messo la parola fine alla sua esperienza politica alla fine del suo primo governo, quello giallo-verde. Invece si ritrova suo malgrado a fronteggiare una delle pagine più critiche della recente storia dell’Italia. E stando ai sondaggi sta rispondendo nel migliore dei modi.

Giuseppe Conte
fonte foto https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/

Emergenza coronavirus, Conte convince gli italiani: consensi in crescita per il premier

Secondo i dati pubblicati dall’Agi, Conte in questa emergenza sanitaria starebbe convincendo gli italiani. I consensi crescono anche nel momento più difficile e anche di fronte alle critiche del Centrodestra, cui si aggiungono quelle di Matteo Renzi che quando possibile non disdegna una stoccata come si deve al lavoro del governo.

Nonostante qualche passo falso e nonostante qualche incertezza, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è riconosciuto come l’uomo forte della politica italiana. In grado di dire no all’Unione europea mettendo il Paese al primo posto e scrollandosi di dosso la fama di uomo fedele di Bruxelles. Va detto che l’emergenza sanitaria ha stravolto lo scacchiere geo-politico mondiale.

Sulla testa del premier pende l’ombra di Mario Draghi, visto come possibili guida di un governo di unità nazionale che piacerebbe non poco a Salvini e Renzi. Nonostante questo Conte tiene botta, alterna il bastone e la carota e prova a contenere il panico e i malumori. Fino alla fine di marzo è riuscito a portare a compimento la sua missione.

Giuseppe Conte
fonte foto https://www.facebook.com/palazzochigi.it/

La Lega di Salvini perde punti per strada

Come prevedibile sono le opposizioni a perdere terreno ai tempi del coronavirus. La Lega di Matteo Salvini non solo ha frenato la sua crescita che sembrava inarrestabile, ma ha iniziato a perdere punti preziosi. Il divario con il Partito democratico è sempre meno ampio. La forbice si stra stringendo mischiando nuovamente le carte in tavola. E la certezza è che quando il coronavirus sarà ormai alle spalle la scena politica italiana sarà rivoluzionata.

ultimo aggiornamento: 27-03-2020

X