Secondo un sondaggio della Cbs Joe Biden sarebbe al 52 contro il 42 per cento di Trump. Il candidato Dem risulta avanti in diversi Stati chiave, come il Wisconsin.

Joe Biden incassa un altro sondaggio favorevole in vista delle elezioni presidenziali del 3 novembre. A registrarlo è una indagine demoscopica a livello nazionale della Cbs condotta al termine delle convention dei due partiti, che attribuisce il 52% dei consensi all’ex vice di Obama contro il 42% del presidente in carica repubblicano.

Elezioni presidenziali Usa

Il dato nazionale va poi letto nel dettaglio. Come noto, il presidente risulta eletto dalla maggioranza dei Grandi elettori, che si assegnano a livello statale con la regola del “the first past the post”, ossia il primo prende tutto. Nel 2016, a esempio, Trump prese il due percento in meno della Clinton nella somma dei voti nazionali ma li tradusse in 304 a 227 Grandi elettori.

Joe Biden
archivio Image / Cronaca / Joe Biden / foto Imago/Image

Il dato del Wisconsin

Al centro della rilevazione anche il Wisconsin, swing state, dove Biden è avanti col 50% delle preferenze contro il 44% del tycoon. Lo Stato è finito sotto i riflettori dopo i fatti di Kenosha, dove Jacob Blake è stato ferito dagli agenti e due manifestanti sono stati uccisi da un 17enne, che ha aperto il fuoco sulla folla nel corso delle proteste del movimento Black Lives Matter.

Biden-Trump, dove si gioca la contesa

Oltre al Wisconsin, i principali Stati dove si gioca la partita per la conquista della Casa Bianca sono Florida, Pennsylvania, Ohio, Michigan, North Carolina e Arizona. Solo in Ohio è in vantaggio il il tycoon, ma in altri la differenza tra i due candidati è sottile.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Donald Trump elezioni usa Joe Biden Stati Uniti usa 2020

ultimo aggiornamento: 09-09-2020


Zangrillo, ‘Condizioni di Berlusconi in costante miglioramento’

Conte: “Abbiamo l’obbligo morale di rilanciare il Paese”