Spadafora, ' La riapertura degli stadi a settembre e nel rispetto delle norme'

‘A settembre tifosi di nuovo allo stadio’

Il ministro Spadafora annuncia la riapertura degli stadi a settembre. Ovviamente si procederà nel caso in cui la curva epidemiologica dovesse consentirlo.

Intervenuto ai microfoni del Gr1 RAI, il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha annunciato la riapertura degli stadi a partire dal prossimo mese di settembre.

Spadafora, riapertura degli stadi a settembre

A settembre tifosi di nuovo allo stadio“, annuncia Spadafora ai microfoni del Gr1. Ovviamente non sarà tutto come prima e ovviamente la riapuertura sarà condizionata dall’andamento del coronavirus in Italia.

Spadafora ha infatti puntualizzato che il ritorno negli stadi avverrà “nel rispetto delle necessarie precauzioni“. Ovviamente, prosegue il ministro, la riapertura avverrà “se la curva epidemiologica ce lo consentirà“.

Tramonta definitivamente quindi l’ipotesi ventilata nei mesi scorsi di riaprire gli stadi per la fine di questo campionato, come chiesto dai vertici del calcio italiano.

Per i tifosi quindi l’appuntamento è fissato per il prossimo mese di settembre nella speranza che la curva epidemiologica possa effettivamente consentire alle autorità di dare il definitivo via libera.

Vincenzo Spadafora
Vincenzo Spadafora

Lavori in corso per mettere a punto norme e protocolli

Spadafora ha specificato inoltre che ovviamente gli impianti non saranno pieni come prime dell’emergenza coronavirus, magli spazi e la capacità saranno riorganizzati probabilmente alla luce del distanziamento di sicurezza, che dovrebbe essere di un metro anche negli stadi.

Non si escludono inoltre controlli all’ingresso delle strutture per la misurazione della temperatura corporea.

Insomma, dal mese di settembre anche il mondo del calcio dovrebbe addentrarsi definitivamente nella fase della convivenza con il coronavirus.

ultimo aggiornamento: 24-07-2020

X