La lista degli sportivi che si sono ritirati o hanno annunciato il ritiro nel 2021: Valentino Rossi lascia la MotoGp, Cairoli saluta la pista, Federica Pellegrini lascia la vasca.

Il 2021, per quanto riguarda il mondo dello sport, è l’anno di ritiri illustri. Giungono al termine della carriera campioni come Aldo Montano, Federica Pellegrini e Valentino Rossi, tanto per fare alcuni nomi.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Gli sportivi ritirati nel 2021

Nel 2021 il mondo dello sport perde alcuni dei suoi interpreti di spicco. Il mondo del nuoto saluta ad esempio una campionessa del calibro di Federica Pellegrini, mentre il mondo delle moto salute Valentino Rossi e Tony Cairoli. Ovviamente quella che segue non è una lista completa ma una lista significativa, con i nomi forse più importanti di atleti che hanno annunciato il ritiro.

I calciatori ritirati nel 2021

Nel 2021 hanno appeso gli scarpini al chiodo giocatori di un certo calibro, molti dei quali hanno lasciato il segno anche nella nostra Serie A.

Samir Nasri

Samir Nasri l’Italia non l’ha vista ma nel corso della sua carriera ha vestito le maglie prestigiose e pesanti di Arsenal, Manchester City e Siviglia. Nel 2018 era stato sospeso per una vicenda di doping.

Mario Mandzukic

Mario Mandzukic invece l’Italia l’ha conosciuta eccome. Ha vestito la maglia della Juventus e con i bianconeri ha fatto grandi cose. Per qualche mese ha vestito anche la maglia del Milan, senza però riuscire a lasciare il segno. Chiude la carriera a 35 anni e più di 200 gol a referto.

Maxi Lopez

Anche Maxi Lopez conosce bene la nostra Serie A. A Catania è una sorta di idolo e con la maglia rosso-blu ha fatto la storia. Pochi ricordano i suoi trascorsi al Barcellona. La sensazione è che avrebbe meritato una carriera più prestigiosa.

Arjen Robben

Nel 2021 ha annunciato il ritiro anche Arjen Robben, un esterno che ha cambiato il modo di intendere il calcio. Mancino puro schierato a destra per rientrare verso il cuore del campo ed esplodere il sinistro. Uno spettacolo unico per gli occhi.

Sami Khedira

Appende gli scarpini al chiodo anche Sami Khedira, che chiude dopo una carriera sicuramente soddisfacente. Con la maglia della Juve avrebbe potuto fare di più ma gli infortuni non lo hanno aiutato.

Wayne Rooney

Un altro ritiro illustre è quello di Wayne Rooney, simbolo del Manchester United. Un attaccante che in campo ci metteva il cuore, poi tutto il resto. Unico.

Yaya Touré

Saluta il mondo del calcio anche Yaya Touré, un fantastico interprete di un calcio fatto di intelligenza tattica e fisicità. Per anni è stato oggetto del desiderio delle squadre più prestigiose d’Europa.

Klaas-Jan Huntelaar

Nel 2021 si congeda anche Klaas-Jan Huntelaar, classico centravanti olandese di sostanza, una spina nel fianco per ogni difesa. Ha vestito la maglia del Milan. E l’ha onorata.

Pallone Serie A
Pallone Serie A

I piloti

Per quanto riguarda il mondo dei motori sono tre i ritiri di spicco, quello di Raikkonen, quello di Valentino Rossi e quello di Antonio Cairoli.

Kimi Raikkonen

Nel mondo della Formula 1 è una vera e propria leggenda. Ha vestito i colori della Ferrari e ha reso onore al Cavallino. Le sue imprese fuori dalla pista sono leggenda.

Valentino Rossi

Per Valentino Rossi si tratta di un ritiro parziale. Il dottore lascia il mondo della MotoGP ma con l’intenzione di rimanere nel mondo delle corse. Molto probabilmente alla guida. Resta da capire se di una macchina o una moto.

Antonio Cairoli

Nel mese di novembre ha corso l’ultima gara della sua carriera la leggenda del Motocross Antonio Cairoli, che lascia dopo nove titoli, sei dei quali consecutivi. Storia.

Valentino Rossi
Valentino Rossi

Gli altri sport

Per quanto riguarda lo sport il 2021 è senza ombra di dubbio l’anno del ritiro di Federica Pellegrini, che dopo le Olimpiadi di Tokyo è scesa in vasca per gli ultimi impegni della sua carriera.

Nel 2021 si ferma anche Aldo Montano, simbolo della scherma italiana, personaggio in grado di rendere uno sport considerato di nicchia amato dal grande pubblico.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 11-11-2021


Infortunio Immobile, Lotito: “Stava bene, non so come si sia allenato a Coverciano”

Niente Arabia, la Supercoppa italiana tra Inter e Juve si gioca a San Siro il 12 gennaio