Una nuova funzione si aggiunge alla già ampia offerta di spotify: la ricerca testi ci permette di identificare una canzone anche se ricordiamo qualche parola.

Il servizio di streaming musicale Spotify si aggiorna ed introduce ufficialmente la nuova funzione dedicata alla ricerca tramite i testi delle canzoni. Per restare al passo con Apple Music, che rappresenta attualmente il principale competitore, Spotify ha deciso di arricchire le sue funzionalità e di mettere a nostra disposizione un database di testi, che potremo sfruttare per cercare una canzone su Spotify inserendo nella barra di ricerca le parole del brano che ricordiamo.

Spotify: la ricerca testi è comoda e rapida.

La nuova funzione di ricerca tramite testi è molto semplice da utilizzare. Disponibile sia sull’applicazione per iOS che su quella per Android, per sfruttarla ci basterà fare tap sulla barra di ricerca e digitare le parole che ricordiamo.

In pochi secondi verranno cercate le corrispondenze tra quanto avremo digitato e le informazioni presenti nel database e ci saranno restituiti i possibili titoli, tra i quali ci sarà anche quello della canzone che stiamo cercando.

Ricordando più parole sarà più semplice restringere il campo di ricerca e giungere velocemente al titolo della canzone, ma non dovremo per forza ricordare molti versi per trovare il brano che stiamo cercando. Ci basteranno anche poche parole per individuare tutte le canzoni che le contengono nel testo ed a quel punto potremo ascoltarle una ad una fino a trovare quella giusta.

La nuova funzione di ricerca di Spotify funziona bene, anche se necessita di essere ulteriormente migliorata per diventare più precisa. Capita talvolta che non ricordiamo perfettamente le parole di una canzone ed in questo caso una ricerca per corrispondenza esatta non è in grado di portare ad alcun risultato utile.

La funzione di ricerca funziona ancora meglio sulla versione desktop o browser di Spotify, dove, in base al testo che abbiamo inserito, ci viene indicato chiaramente il risultato più rilevante, oltre a un’altra serie di possibili canzoni simili.

La funzione di ricerca tramite testi dovrebbe dunque essere implementata per riconoscere anche gli errori frequenti e per offrirci dei suggerimenti di ricerca nelle situazioni in cui non riusciamo a trovare il brano che vogliamo ascoltare. Dal momento che questo strumento di ricerca è stato introdotto ufficialmente da poco è molto probabile che nei prossimi mesi vengano proposti degli aggiornamenti e che l’algoritmo di ricerca diventi più preciso.

Aggiornamenti di Spotify e sfida con Apple Music

L’aggiornamento di Spotify con l’introduzione della funzione di ricerca tramite i testi delle canzoni arricchisce le funzionalità di questo servizio di streaming e ci consente di sfruttare uno strumento presente già da un paio d’anni in Apple Music. Il servizio di streaming musicale della Apple è il diretto competitore di Spotify e la rivalità tra le due società sta portando a dei miglioramenti più frequenti di entrambi i servizi.

Gli sviluppatori di Spotify stanno lavorando anche ad altri aggiornamenti, ad esempio in ben ventisei mercati è già stata aggiunta la funzione che mostra i testi delle canzoni in tempo reale. Questo strumento è stato sviluppato integrando a Spotify il database di Musixmatch, noto catalogo di testi delle canzoni.

Fonte foto copertina: unsplash.com/photos/ubnfuIP_w7I

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
guide musica News spotify streaming tech

ultimo aggiornamento: 18-10-2020


Come ricevere una notifica quando la webcam è attivata in Windows 10

Microsoft Editor, come funziona il nuovo assistente alla scrittura di Microsoft