Maurizio Sarri squalificato per due giornate dopo la lite con Saelemaekers. La Lazio è pronta a presentare in corso per avere uno ‘sconto’.

ROMA – Maurizio Sarri squalificato per due giornate. E’ questa la decisione presa dal Giudice Sportivo dopo la lite con Saelemaekers al termine di Milan-Lazio. Nel comunicato è precisato che “la prima giornata è stata comminata per aver cercato uno scontro verbale con un calciatore della squadra avversaria, assumendo un atteggiamento intimidatorio e inveendo contro il giocatore con parole minacciose“.

Il secondo turno di stop, invece, è stato inflitto per aver “successivamente al provvedimento di espulsione, per avere, nel tunnel che porta agli spogliatoi, contestato la decisione arbitrale con espressioni blasfeme“. Non ci sono, invece, sanzioni per i giocatori coinvolti nella lite finale.

La Lazio pensa al ricorso

La Lazio è pronta a presentare il ricorso. L’obiettivo è quello di riuscire ad avere lo sconto di una giornata e quindi con il tecnico che dovrebbe scontare la squalifica solamente per il rosso. Nei prossimi giorni si saprà l’esito del reclamo presentato dal club biancoceleste.

La speranza di Lotito è di averlo in panchina per il turno infrasettimanale, anche se non sarà semplice. Se verrà confermata la squalifica, invece, il tecnico toscano salterà le partite contro Cagliari e Torino e rientrerà a guidare la sua squadra nel derby contro la Roma. Una partita sicuramente da vincere e che vedrà protagonisti due allenatori di un carattere forte.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Maurizio Sarri
Torino 11/07/2020 – campionato di calcio serie A / Juventus-Atalanta / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Maurizio Sarri

La lite con Saelemaekers

La lite tra Sarri e Saelemaekers è avvenuta al fischio finale di Milan-Lazio. Ultimi minuti di tensione in campo con il belga e il tecnico che avevano avuto già una discussione in precedenza. Al termine della sfida, l’allenatore della Lazio è andato a cercare il giocatore del Milan e qui è nata un po’ di confusione. Alla fine è stato estratto il cartellino rosso per l’ex Juventus e il Giudice Sportivo ha deciso per una doppia giornata di squalifica.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 14-09-2021


Stefano Pioli in conferenza stampa: “Ibra out in Champions. Faremo la nostra figura”

Champions League, CR7 perde in Svizzera! La Dea pareggia in Spagna e tris dei bianconeri in Svezia. Trionfo Bayern a Barcellona