La lista degli stadi più belli d’Europa: la selezione della nuova guida del Touring Club italiano.

Il prestigioso Touring Club Italiano ha stilato e pubblicato la classifica degli stadi più belli d’Europa, o meglio la selezioni degli impianti sortivi più belli che sorgono nel Vecchio Continente.

Parliamo degli stadi da calcio, che per gli appassionati del mondo del pallone – ma non solo – rappresentano dei veri e propri monumenti da visitare quando ci si trova in una città nuova, mai vista prima. È difficile che un appassionato sia stato a Madrid e non abbia fatto una capatina al Bernabeu e tutti sognano di calcare il manto verde della Johan Cruijff Arena di Amsterdam, città nella quale sono state scritte pagine indelebili della storia del calcio.

nuovo san siro nuovo stadio Kristoffer Ajer Matias Zaracho De Paul Kevin Bonifazi Adama Soumaoro Igli Tare San Siro André Silva Pepe Reina Milan-Brescia Giuseppe Sala
San Siro

Gli stadi più belli d’Europa

Per evitare di lasciarci influenzare dalla fede calcistica o dal possibile campanilismo, affidiamoci alla selezione fatta con incredibile cura dal Touring Club Italiano, che prende in considerazione elementi oggettivi, come ad esempio la struttura architettonica degli impianti.

Estadio do Sport Lisboa e Benfica – Estadio da Luz

Sì, e capitate a Lisbona passate almeno davanti allo Stadio da Luz. E se potete entrate e respirate l’aria fresca mossa dalla brezza che soffia su una delle città più belle d’Europa. Lo stadio, Damon Lavalle, è moderno. La sua inaugurazione risale al 2003 in vista del primo fischio degli Europei.

Stamford Bridge

Non sorprende che nella lista degli stadi più belli d’Europa ci sia anche lo Stamford Bridge di Londra, casa del Chelsea. Al struttura ha anche un altro primato: è uno degli stadi più grandi della Premier League, il decimo per la precisione.

Allianz Arena

Facendo un salto nel futuro e ammirando una struttura architettonica decisamente differente troviamo l’Allianz Arena, lo stadio del Bayern Monaco, il gommone, come viene affettuosamente chiamato dai tedeschi. E il motivo è ovviamente la forma dell’impianto, che ha una struttura unica.

Camp Nou

Non poteva mancare nella selezione degli stadi più belli d’Europa il Camp Nou del Barcellona, che nel corso degli anni è diventato una vera a propria meta turistica per gli appassionati di calcio provenienti da tutto il mondo. La capienza è di 99.000 spettatori.

Santiago Bernabeu

Per evitare incidenti diplomatici specifichiamo subito che anche il Santiago Bernabeu rientra ovviamente nella prestigiosa selezione degli stadi più belli d’Europa. E ci mancherebbe altro…

Stadio Luigi Ferraris

Ovviamente non mancano gli stadi italiani e ovviamente non manca lo stadio Luigi Ferraris di Genova, un gioiello incastonato nella città. Tra le mura dell’impianto si respira la storia. Basti pensare che siamo di fronte allo stadio più antico d’Italia.

Gli stadi più belli e i luoghi del calcio in Europa: la guida del Touring Club

Nella lista ovviamente ci sono altri impianti illustri come la Johan Cruijff Arena, lo stadio San Siro di Milano, il nuovo stadio della Juventus ma anche l’Anfield di Liverpool. Nella selezione spiccano anche impianti inaspettati, come il Craven Cottage e il Krestovsky Stadium.

Per conoscere tutti gli stadi più belli d’Europa e approfondire la loro storia, conoscere le loro curiosità e viverli da vicino non vi resta che acquistare “Gli stadi più belli e i luoghi del calcio in Europa”, il nuovo libro Touring per tutti gli amanti del pallone scritto dal giornalista scritto dal giornalista Lorenzo Vendemiale.

Di seguito tutte le informazioni sul nuovo volume del Touring Club.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news Inter Juventus milan sport

ultimo aggiornamento: 27-11-2020


“Lasciato 12 ore senza controlli, ambulanza in ritardo”: comunicato shock dell’avvocato di Maradona

Qualificazioni Mondiale 2022, Italia testa di serie: le urne