Stati Generali, Giuseppe Conte: “Il lavoro non è solo fonte di reddito, è anche questione di senso della vita”.

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in occasione del secondo giorno di lavori degli Stati Generali, ha parlato del mondo del lavoro.

Il premier ha presentato i cardini del Piano Rilancio e dell’opportunità di riformare il sistema lavoro. Conte ha poi annunciato un decreto per sbloccare quattro settimane di Cassa integrazione per le aziende che hanno esaurito le prime quattordici settimane.

Di seguito il video dell’intervento introduttivo di Conte nella seconda giornata di lavori degli Stati Generali.

Conte, “Predisposto decreto legge per cassa integrazione”

Nella prima parte del suo intervento introduttivo il premier Conte ha parlato degli obiettivi per quanto riguarda il mondo del lavoro.

“Il nostro Paese richiede un grande sforzo […]. Abbiamo il dovere di programmare non un ritorno alla normalità [….] che non ci soddisfa affatto […]. L’obiettivo è garantire la Cassa integrazione a tutti i lavoratori per tutto il tempo necessario […]. Abbiamo predisposto un decreto legge che adotteremo oggi stesso grazie al quale le aziende e i lavoratori che hanno esaurito le prime 14 settimane di cassa integrazione potranno richiedere da subito le ultime 4 settimane approvate con il decreto Rilancio”.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

I cardini del Piano Rilancio e il focus sul mondo del lavoro

Giuseppe Conte ha poi riassunto i cardini del Piano Rilancio, evidenziando come gli obiettivi posti perderebbero valore se non fossero ancorati a due valori non adeguatamente considerati. Il lavoro e i diritti sociali.

Il lavoro non è solo fonte di reddito, è anche questione di senso della vita“, ha aggiunto il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ha poi parlato di progetti specifici. Il premier ha parlato di semplificazione degli ammortizzatori sociali, salario minimo, detassazione dei rinnovi contrattuali, il contrasto al caporalato e al lavoro nero e rimodulazione dell’orario di lavoro, con riferimento allo smart working. Tra gli obiettivi c’è anche l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
economia evidenza Giuseppe Conte politica stati generali

ultimo aggiornamento: 15-06-2020


L’Ue riapre le frontiere interne. E l’Italia punta sul turismo

Imu, il 16 giugno il pagamento che coinvolge 25 milioni di italiani