Stati Uniti, in Alabama approvata la legge contro l’aborto

Pugno duro dell’Alabama contro l’aborto. Approvato il testo più restrittivo degli Stati Uniti. I medici rischiano 99 anni di carcere.

ALABAMA (STATI UNITI) – Negli Stati Uniti prosegue la lotta contro l’aborto. In Alabama è stata approvata una delle norme più restrittive della storia americana. In caso di interruzione di gravidanza senza particolari rischi per la salute i medici possono essere condannati fino a 99 anni di carcere.

Un testo molto duro che nei prossimi giorni arriverà sulla scrivania della governatrice repubblicana, Kay Ivey, che lo dovrà approvare. Da capire quale decisione sarà presa dal numero uno dello Stato americano. Non ci dovrebbero essere particolari problemi visto che è sempre stata una grande oppositrice dell’interruzione di gravidanza anche se ancora non si è pronunciata.

Ospedale flebo
Ospedale flebo

Stati Uniti, in Alabama legge contro l’interruzione di gravidanza: diverse le proteste

La legge contro l’interruzione di gravidanza è stata approvata in Senato su richiesta dei Repubblicani ma la tensione continua ad essere molto alta. I democratici si sono uniti in un unico coro parlando di una decisione scandalosa. Ancora nessun commento da parte di Donald Trump che ha deciso fino a questo momento di non pronunciarsi ma nelle prossime ore ci potrebbe essere un suo tweet sulla vicenda.

Intanto in Alabama il governo si divide. In Senato il lungo dibattito è durato ben quattro ore con la vittoria da parte dei Repubblicani per 25-6. Un successo schiacciante che rischia di aprire una polemica infinita visto che – come fa notare la CNN – si tratta di una delle leggi più restrittive della storia e arriva poco dopo quella approvata in Georgia. Il nuovo provvedimento prevede una condanna fino a 99 anni per i medici che interrompono la gravidanza senza che la paziente è a rischio di vita. Una vicenda che continuerà a far discutere con la lotta verbale tra democratici e repubblicani che continua a tenere banco.

ultimo aggiornamento: 15-05-2019

X