Le statistiche che Excel tiene di ogni foglio di lavoro possono essere molto utili per ricostruirne le fasi della lavorazione. Ecco come usarle.

Quando abbiamo bisogno di vedere quante formule, tabelle pivot o controlli di forma abbiamo all’interno di un foglio di calcolo o in una cartella di lavoro c’è una funzione di Excel che potrebbe fare al caso nostro. In Microsoft Word visualizzare le statistiche è utile per vedere il numero di pagine, parole o caratteri scritti all’interno di un foglio; è un procedimento utile specie se dobbiamo consegnare un determinato tipo di elaborato entro certi limiti. Ottenere statistiche in Excel può essere altrettanto utile.

Questo perché potremmo dover consegnare una cartella di lavoro con dei requisiti specifici o potremmo aver bisogno di un particolare tipo di documento. Per questo motivo poter tenere d’occhio gli elementi del nostro foglio Excel potrebbe essere utile in maniere sempre diverse.

Come fare per ottenere le informazioni relative alla cartella di lavoro di Microsoft Excel

Possiamo visualizzare le statistiche della cartella di lavoro in qualsiasi punto del processo di lavorativo. Per farlo è necessario utilizzare una delle opzioni presenti all’interno della barra degli strumenti del menu revisione.

Apriamo il nostro file Excel e dirigiamoci, nella barra multifunzione, alla voce revisione.
Facciamo clic sul pulsante statistiche cartella di lavoro, all’interno della scheda strumenti di correzione.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

I dati sono divisi in due categorie: dati relativi al foglio di lavoro e dati relativi alla cartella di lavoro. Quelli più in alto sono riferiti al foglio di lavoro mentre gli altri sono riferiti alla cartella di lavoro, cioè all’intero file nel caso in cui contenga più fogli.

Danilo Gallinari
Danilo Gallinari

Se vogliamo le statistiche relative ad un diverso foglio presente all’interno del nostro file di riferimento, chiudiamo la finestra statistiche e dalla parte bassa dello schermo clicchiamo sull’altro foglio. 

Ripetiamo il procedimento per aprire nuovamente la finestra informativa di cui sopra.

Che dati sono inclusi tra le statistiche di Excel?

Possiamo vedere una discreta quantità di dati con la funzione statistiche cartella di lavoro La totalità delle informazioni che ci vengono date dalla funzione sopracitata sono di tipo numerico e ci aiutano a comprendere come è strutturato il documento su cui stiamo lavorando.

Le statistiche presente in considerazione per il conteggio del foglio di lavoro sono le seguenti: ultima cella contenente i dati, numero di celle dotate di dati, tabelle e tabelle pivot e formule.

Le statistiche prese in considerazione per il conteggio della cartella di lavoro sono, invece: numero di fogli, celle con i dati, tabelle e tabelle pivot e formule.

Le statistiche sono visualizzabili sia su Excel standalone che su Excel con Microsoft 365.
La funzione è disponibile sia su Windows che su Mac ed è anche disponibile sulla versione online di Excel accessibile dal sito di Microsoft.

In tutte le piattaforme (meno che in Excel per il web) questa funzione di Excel è richiamabile attraverso l’utilizzo della scorciatoia CTRL/CMD + MAIUSC + G

Esistono anche altri parametri che vengono conteggiati all’interno di un foglio Excel solo se presenti, la lista completa di questi è leggibile a questo indirizzo.


Crash applicazioni Android, ecco le soluzioni per risolverle

Consigli per acquistare un power bank