Lo studio dell'Iss: "Evitati 12mila morti con il vaccino fino a giugno"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Lo studio dell’Iss: “Evitati 12mila morti con il vaccino fino a giugno”

Lo studio dell’Iss: “Evitati 12mila morti con il vaccino fino a giugno”

E’ stato pubblicato uno studio dell’Iss sul Covid. Ecco tutti i dettagli di questa ricerca fatta in collaborazione con Kessler.

ROMA – Uno studio effettuato dall’Iss, in collaborazione con lo studio Kessler, ha evidenziato come con il vaccino contro il Covid si sono evitate 12mila morti permettendo la ripresa di circa la metà della normalità che si aveva prima della pandemia. Senza le somministrazioni i contatti potevano ritornare solo ad un terzo.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Per il ritorno alla normalità la strada è ancora molto lunga. La ricerca, infatti, ha confermato come le restrizioni possono essere tolte definitivamente con il 90% dei vaccinati (compresi anche i bambini dai cinque anni) e per questo c’è ancora tanta strada da fare.

Brusaferro: “Nel mondo somministrate oltre 7 miliardi di dosi”

A margine di un convegno il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro, riportato dall’Ansa, ha ricordato come “nel mondo sono state somministrate oltre 7 miliardi di dosi di vaccino e siamo riusciti a mettere in campo una risposta in data e tempi brevissimi”.

Ma allo stesso tempo il portavoce del Cts ha anche sottolineato come “siamo ancora impegnati nella battaglia contro la circolazione del Covid e, allo stesso tempo, a costruire il futuro del nostro Paese e del Servizio Sanitario Nazionale“.

Vaccino Covid
Vaccino Covid

La situazione del Covid in Italia

La situazione Covid in Italia continua ad essere ancora sotto controllo. Nonostante un leggero incremento dei casi, il quadro complessivo è ancora buono e non sono previsti particolari interventi da parte dell’esecutivo. Il check è previsto nel mese di dicembre e in quel momento in base ai dati si valuterà se mettere in campo restrizioni oppure no.

La speranza è quella di poter continuare sulla strada intrapresa in questi ultimi mesi anche per continuare a far crescere l’economia e mettere alle spalle definitivamente il periodo complicato della pandemia che ormai dura da più di un anno.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2021 22:20

La pillola Pfizer è efficace all’89 per cento contro ricoveri e morte. L’azienda autorizza la distribuzione come farmaco generico

nl pixel