Suor Germana è morta. ‘La cuoca di Dio’ si è spenta all’età di 81 anni. E’ stata una star della tv e della cucina prima dell’esplosione di MasterChef.

CAIDATE DI SUMIRAGO (VARESE) – Suor Germana è morta. Grave lutto nel mondo della cucina e della chiesa con La cuoca di Dio che si è spenta all’età di 81 anni. Il suo volto era molto conosciuto dagli italiani per le diverse apparizioni in televisione negli anni ’80 e ’90.

Una vera e propria star della cucina e non solo con ricette molto particolari e due milioni di copie vendute dei suoi libri prima dell’esplosione di MasterChef.

Chi era Suor Germana

Nata a Crespadoro il 3 luglio 1938 (Gemelli), Martina Consolaro, conosciuta da tutti come Suor Germana, ha lasciato la sua casa a dodici anni e poco dopo ha preso servizio come domestica in una famiglia di Torino. In questo periodo è iniziato il suo percorso religioso che si è concluso all’età di diciannove anni quando è entrata tra le suore del Famulato Cristiano.

Qui è riuscita a coltivare la sua passione per la cucina che l’ha portata a scrivere oltre quaranta libri oltre che apparire in televisione con diverse ricette che hanno fatto appassionare dai più grandi ai più piccoli. Ma il piccolo schermo l’ha vista anche in diversi programmi come I fatti vostri e Domenica In.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Vaticano
Vaticano

Suor Germana morta

La morte di Suor Germana è avvenuta sabato 7 marzo 2020. La notizia è stata comunicata due giorni dopo con i funerali della religiosa, che aveva 81 anni, che si svolgeranno in forma strettamente privata visto le misure di contenimento di coronavirus per quanto riguarda le celebrazioni religiose.

Sono diverse le persone che nelle ultime ore hanno voluto ricordare la suora per il suo impegno anche verso i più poveri visto che la sua cucina era dedicata proprio alle persone che non avevano ampie possibilità economiche.

fonte foto copertina https://twitter.com/fam_cristiana

ultimo aggiornamento: 09-03-2020


Addio a Max von Sydow, l’attore aveva 90 anni

Consulta, la legge per ottenere le case popolari in Lombardia è incostituzionale