Ferrari, Binotto su Leclerc e Vettel: "Gestire i piloti non è facile"

Ferrari, Binotto: “Abbiamo due piloti forti che hanno voglia di vincere, l’importante è che ci sia onestà”

Mattia Binotto parla del rapporto tra Vettel e Leclerc: “Cercare di gestire i piloti è un esercizio non facile e c’è sempre da imparare dagli errori”.

Dopo le dichiarazioni di pace di Vettel e Leclerc, Mattia Binotto ha parlato del rapporto tra i due piloti ammettendo le difficoltà forse inevitabili in una squadra composta da due protagonisti che hanno fame di vittorie.

Mattia Binotto parla del rapporto tra Vettel e Leclerc: “Si possono lasciare i piloti liberi di combattere, ma se si riesce a gestirli se ne ricava un vantaggio”

Binotto ha ammesso di non aver parlato con i due piloti dopo Sochi ma di aver avuto comunque modo di confrontarsi con Leclerc e Vettel

“Non ci siamo parlati solo dopo Sochi, ma ci sono state occasioni dall’inizio dell’anno. Ci siamo visti a Maranello con entrambi per attività al simulatore e abbiamo parlato. Cercare di gestire i piloti è un esercizio non facile e c’è sempre da imparare dagli errori. Ma è sempre meglio che non farlo. Si possono lasciare liberi i piloti di combattere, ma se si riesce a gestirli poi se ne ricava un vantaggio”.

Mattia Binotto
fonte foto https://www.facebook.com/ScuderiaFerrari/

Avanti con Leclerc e Vettel?

La speranza in casa Ferrari è che dal dualismo tra Vettel e Leclerc possa nascere un vantaggio per la Scuderia. Se i due piloti dovessero imparare a collaborare, spinti dalla stessa voglia di vincere, la Rossa avrebbe una squadra competitiva in grado do interrompere il dominio della Mercedes. Come ampiamente dimostrato nella seconda parte del Mondiale.

“Ci stiamo conoscendo meglio, i piloti si stanno conoscendo meglio. Si tratta di un processo di apprendimento e ne verremo fuori ancora più forti. Se succederà ancora? Banalmente è possibile che capiti ancora tra due piloti forti che hanno voglia di vincere, l’importante è che ci sia onestà è trasparenza tra noi”.

Charles Leclerc e Sebastian Vettel
fonte foto https://twitter.com/ScuderiaFerrari

Binotto su Sochi: “Il problema a Sochi non è stata la discussione ma i problemi di affidabilità”

Tornando sulla gara di Sochi, Binotto ha evidenziato come le discussioni siano nate per la mancata vittoria della Ferrari. Una visione forse non proprio esatta alla luce della reazione dei piloti in seguito all’ultima vittoria di Vettel, strappata proprio a Leclerc.

“Il problema a grosso a Sochi non è stata la discussione o la comunicazione via radio, ma i problemi di affidabilità. Se non ci fossero stati e avessimo vinto, il resto non avrebbe contato. Siamo andati vicini a quattro vittorie di fila e stiamo dimostrando che la squadra ha individuato la strada giusta e sta lavora do bene”.

ultimo aggiornamento: 11-10-2019

X