Formula 1, il resoconto delle prove libere del GP del Giappone 2019

Formula 1, Mercedes davanti a tutti a Suzuka. Qualifiche rinviate a domenica

Le prove libere del GP del Giappone 2019 nel segno della Mercedes. Bottas davanti ad Hamilton. Ferrari dietro a Verstappen.

SUZUKA (GIAPPONE) – La Mercedes ha dominato le prove libere del GP del Giappone. Al termine di due sessioni caratterizzate da un tempo non ideale, Valtteri Bottas ha firmato il miglior crono davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Quarto e quinto tempo per le Rosse di Leclerc e Vettel ma la classifica può essere stravolta nella giornata di domenica.

Ferrari sottotono

E’ stato un venerdì sottotono per la Rossa. Sin dalla mattinata giapponese la Ferrari non è sembrata quella delle precedenti gare e i risultati hanno confermato questa sensazione. Una macchina in netta difficoltà a Suzuka con il distacco di tre decimi da Bottas che rischia di ‘nascondere’ una superiorità maggiore della Mercedes.

Ma il tifone potrebbe dare una grossa mano alla scuderia di Maranello. Oltre un giorno per trovare la quadra e mettere in pista una macchina competitiva. Sarà un sabato di lavoro per ingegneri e meccanici nonostante la pioggia che si dovrebbe abbattersi su Suzuka. Al momento è prevista gara asciutta ma le condizioni meteo sono in continua evoluzione e non si possono fare programmi.

Charles Leclerc e Sebastian Vettel
fonte foto https://twitter.com/ScuderiaFerrari

Rinviate le qualifiche

Proprio per il tifone Hagibis le qualifiche sono state rinviate a domenica mattina (le 3 di notte in Italia n.d.r.). Un appuntamento a ridosso della gara che rischia di mettere sotto stress sia i piloti che le macchine. Ma tutto dipenderà dal meteo visto che in caso di un violento temporale (al momento non previsto n.d.r.) la FIA potrebbe decidere di confermare la griglia di partenza con le posizioni delle seconde prove libere.

Il weekend anomalo giapponese sta per entrare nel vivo con la Ferrari chiamata ad un riscatto dopo un venerdì sottotono.

fonte foto copertina https://twitter.com/MercedesAMGF1

ultimo aggiornamento: 11-10-2019

X