Tajani, clamoroso: "Non conosco la proposta di Salvini"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Tajani, clamoroso: “Non conosco la proposta di Salvini”

Antonio Tajani

Antonio Tajani chiarisce le posizioni di Forza Italia e Lega su rigenerazione urbana e condoni: dettagli delle proposte e aspettative future.

Recentemente, il vicepremier Antonio Tajani ha preso la parola a margine di un convegno sulla sanità per discutere delle proposte legislative riguardanti la rigenerazione urbana, con un focus particolare sulle differenze tra l’iniziativa di Forza Italia e quella proposta dal leader della Lega, Matteo Salvini.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Antonio Tajani
Antonio Tajani

Il punto di vista di Tajani

Forza Italia ha già presentato una proposta al Senato che punta a una rigenerazione urbana responsabile, senza aprire alla possibilità di condoni edilizi. Tajani ha sottolineato all’agenzia ANSA: “Non conosco la proposta di Salvini, ma devo dire che ce n’è un’altra di Forza Italia, già incardinata al Senato, sulla rigenerazione urbana che prevede le cose di cui ha parlato Salvini.” Questa iniziativa mira a correggere piccoli errori o abusi con interventi mirati, che non alterano significativamente gli edifici esistenti.

Incertezze e aspettative sulla proposta della Lega

Di fronte alla proposta ancora nebulosa del leader della Lega, Tajani ha espressi dubbi e aspettative: “Non si può fare un condono ma si possono sanare alcune cose che non provocano alterazioni sostanziali agli edifici. Se la proposta della Lega va nella nostra direzione ben venga, ma non conosco assolutamente il testo e credo che nessuno l’abbia mai visto. Lo valuteremo quando sarà presentato.” Queste parole riflettono una cautela nel valutare un’eventuale sinergia tra i due partiti sulla questione urbana.

La strategia di Forza Italia si distingue per il suo impegno a evitare condoni generalizzati, preferendo interventi puntuali e misurati che possono facilitare la sistemazione di anomalie senza compromettere l’integrità estetica o storica delle strutture. Mentre le proposte sono ancora oggetto di discussione e valutazione, Tajani conferma l’importanza di una legislazione che equilibri la necessità di rinnovamento urbano con il rispetto delle normative vigenti.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 5 Aprile 2024 12:19

Renzi attacca: “Conte è una banderuola, non ha dignità”

nl pixel