Tav, Telt invia gli inviti. Moscovici: Errore dire che è un progetto negativo

Tav, dalla Telt partono i primi inviti a presentare la candidatura per la realizzazione delle opere in tre lotti in territorio francese. L’Italia prende tempo la il governo resta diviso.

L’Italia resta ferma, il processo burocratico e giuridico per i cantieri per il Tav vanno avanti. Mentre il governo italiano ha chiesto a Telt di non procedere con azioni vincolanti per il governo italiano assicurandosi sei mesi di tempo prima di dare una risposta (il tutto grazie alla clausola di dissolvenza), la società italo-francese ha inviato i primi inviti a partecipare per tre lotti situati in territorio francese, dove i lavori procedono, se non a spron battuto, nei tempi previsti dalla tabella di marcia prefissata.

Telt, inviati gli inviti a presentare la candidatura per tre lotti in territorio francese

I tre inviti a presentare la candidatura interessano tre lotti in territorio francese per scavare un tunnel di 45 chilometri che fanno parte del tunnel di base, e non di quello geognostico.

Tav Chiomonte
Fonte foto: https://www.facebook.com/Gruppo-Giovani-ANCE-Torino

Grazie alle acrobazie di Giuseppe Conte il governo italiano è arrivato a un armistizio di sei mesi che gli consentirà di ridiscutere l’opera con Francia e Ue. Al termine delle nuove trattative il capo del governo italiano deciderà se proseguire con i lavori o tirarsi indietro senza pagare penali.

Moscovici: È un errore dire che il progetto è negativo

Spero che i nostri amici italiani restino impegnati, […] dire che questo progetto è negativo è un errore, è un grande progetto strutturale, importante per la Ue, la Francia e l’Italia, motivo per cui sono stati decisi importanti finanziamenti europei”, ha commentato il commissare Ue Pierre Moscovici.

Danilo Toninelli: La Lega ha accettato la nostra soluzione sul Tav. Ora abbiamo più tempo per discutere, e a costo zero

In questi mesi sono tanti i nodi da sciogliere, a partire dalla figura di Danilo Toninelli, colpito da una mozione di sfiducia presentata dal Partito democratico.

Non ho mai pensato di dimettermi“, ha dichiarato ai microfoni de il Fatto Quotidiano. “Telt ha ceduto sul Tav ora abbiamo più tempo e a costo zero. La posizione della Lega? Non sono preoccupato, troveremo una sintesi”.

Danilo Toninelli
Danilo Toninelli

Matteo Salvini spinge sullo sblocca-cantieri

Tutt’altro che intenzionato a bloccare i lavori per il Tav, Matteo Salvini ha invitato il premier Giuseppe Conte a stringere i tempi per l’approvazione del decreto sblocca-cantieri.

Conto che il premier porti a giorni, non a mesi, il decreto sblocca cantieri e il nuovo codice degli appalti. Conto che vedano la luce come decreti e non come disegni di legge”.

ultimo aggiornamento: 12-03-2019

X