Covid, Telegram oscura la chat Basta Dittatura, il gruppo di riferimento dei no vax e dei no Green Pass: il canale ha violato i Termini di Servizio.

Telegram ha oscurato la chat Basta Dittatura, il noto canale di riferimento del popolo no vax in Italia. Si tratta della chat che conta centinaia di migliaia di partecipanti e che è finita al centro delle notizie di cronaca per le minacce e gli insulti a politici, medici e virologi. Inoltre proprio sulla chat in questione sono state coordinate alcune delle manifestazioni contro la certificazione verde andate in scena nelle ultime settimane.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Telegram oscura il canale Basta Dittatura: è la chat di riferimento dei no vax

Dopo le polemiche e dopo che la Procura di Torino aveva emesso un decreto di sequestro del canale, Telegram ha oscurato la chat no vax Basta Dittatura in quanto, si legge, ha violato i Termini di Servizio.

Questo canale non può essere visualizzato perché ha violato i Termini di Servizio di Telegram“, è il messaggio che compara dalla notte tra il 27 e il 28 settembre se si prova ad accedere alla chat in in questione.

Cellulari Telefoni Telegram
Cellulari Telefoni Telegram

Il sequestro disposto dalla Procura di Torino

La Procura di Torino aveva chiesto il sequestro della chat dopo che sul gruppo erano stati condivisi numeri di telefono e indirizzi di politici e virologi. I membri della chat avevano preso di mira anche la pm incaricata di seguire le indagini.

Le tensioni sociali e le manifestazioni di piazza

Le autorità italiane restano preoccupate per le crescenti tensioni sociali. Le manifestazioni contro il Green Pass obbligatorio proseguono e la sensazione è che l’asticella della tensione stia lentamente crescendo.

La speranza del governo è che la nuova stretta sul Green Pass possa portare a raggiungere l’immunità sociale, che prima chiamavamo immunità di gregge, evitando quindi di dover ricorrere alla vaccinazione obbligatoria.

coronavirus

ultimo aggiornamento: 28-09-2021


Covid party per evitare il vaccino, no vax finiscono in terapia intensiva

Covid nei bambini, quali sono i sintomi e quando fare il tampone