Terremoto in Giappone, centinaia di feriti

Scossa di terremoto di magnitudo 6.7 in Giappone. Centinaia i feriti, ci sono morti. La macchina dei soccorsi ancora al lavoro alla ricerca dei dispersi.

Non c’è pace per il Giappone, ancora alle prese con le catastrofi naturali. Dopo il passaggio del tifone Jebi, il paese è stato colpito da una violenta scossa di terremoto di magnitudo 6.7

Terremoto in Giappone: il bilancio

Il bilancio provvisorio parla di almeno sedici morti e oltre centoventi feriti. A causa dell’intensità della scossa che ha colpito l’isola di Hokkaido, milioni di case sono rimaste senza elettricità. L’improvviso black out ha colpito  anche quaranta ospedali. Problemi anche all’aeroporto di Sapporo, chiuso per diverso tempo.

Nella cittadina di Atsuma, a pochi chilometri dall’epicentro si sono verificate frane e smottamenti. Immediato  l’intervento da parte dei soccorritori che in pochi minuti hanno ricevuto centinaia di segnalazioni e richieste di soccorso da parte della popolazione.

Terremoto in Giappone
Fonte foto: https://twitter.com/Corriere

Soccorritori al lavoro alla ricerca dei dispersi

Il governo ha istituito un’unità di crisi per far fronte alla nuova tragedia. Al momento sono ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza degli edifici e di ricerca di dispersi. Le fonti ufficiali e i media giapponesi parlano di trentasette persone di cui ancora non si ha notizia e che potrebbero essere rimasti travolti dalle macerie o da una frana. Diverse migliaia di persone sono in questo momento al lavoro con lo scopo di cercare e salvare i superstiti.

Di seguito il tweet con la segnalazione della forte scossa di terremoto che ha colpito il Giappone nel cuore della notte:

Fonte foto: https://twitter.com/Corriere

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-09-2018

Nicolò Olia

X