L’esordio di Mick Schumacher sulla Ferrari

Esordio di Mick Schumacher a bordo della Ferrari in occasione dei test in Bahrain. Il figlio di Michael fa registrare il secondo posto alle spalle di Verstappen.

Mick Schumacher ha coronato il sogno di milioni di tifosi della Rossa (e soprattutto il suo) con il suo esordio alla guida di una Ferrari da Formula 1. L’entusiasmo ovviamente deve essere contenuto visto che si è trattato semplicemente di una giornata di test, ma i giri in Bahrain a bordo della monoposto regalano informazioni importanti sulla stoffa del figlio d’arte, reduce tra l’altro dall’esordio in Formula 2.

Mick Schumacher in Ferrari, esordio in Bahrain per la giornata di test

Mick Schumacher ha scelto il numero 29 per il suo esordio in Ferrari e, come prevedibile, ha monopolizzato gli obiettivi delle telecamere e delle macchine fotografiche. Anche la Ferrari ha voluto documentare la giornata condividendo foto e video della prima assoluta del figlio di Michael Schumacher alla guida di una Ferrari.

Di seguito uno dei tweet condivisi sul profilo ufficiale della Ferrari

Test in Bahrain, Mick Schumacher secondo alle spalle di Max Verstappen

La prima di Schumacher Jr è stata interrotta dalla pioggia che lo ha costretto a una prima sosta dopo 33 giri e un tempo che lo posiziona all’ottavo posto. Il figlio del Kaiser torna in pista nel pomeriggio dopo l’anomala pioggia del deserto e cambia decisamente passo facendo registrare un pregevole 1:29.976 che vale il secondo posto nella classifica generale, alle spalle di Verstappen.

Palpabile l’emozione del ragazzo ma anche di mamma Corinna che non ha voluto perdersi la prima uscita di Mick a bordo della Ferrari, ribadendo un legame strettissimo che lega la Rossa di Maranello alla famiglia Schumacher. Magari in attesa dell’esordio nel campionato di Formula 1. A tempo debito…

ultimo aggiornamento: 02-04-2019

X