Tim multata per marketing ‘selvaggio’. Il Garante della Privacy ha sanzionato la compagnia telefonica con una cifra da 27,8 milioni di euro.

ROMA – Tim multata per marketing ‘selvaggio’. Ennesima sanzione per la compagnia telefonica che nelle prossime settimane dovrà sborsare una cifra da 27,8 milioni di euro per aver ‘tartassato’ i clienti. Una persona, per esempio, è stata chiamata 155 volte in un mese.

La decisione è stata presa dal Garante della Privacy dopo aver ricevuto dal 2017 al 2019 diverse segnalazione. “Violazioni – ha ricordato Antonello Soro – che hanno interessato nel complesso milioni di persone“.

Tim sanzionata dal Garante della Privacy

Secondo quanto precisato dall’Autorità, Tim negli ultimi due anni ha effettuato chiamate promozionali indesiderate senza il consenso della persona interessata. Le telefonate sono state fatte nonostante la volontà dello stesso cliente di non voler ricevere queste offerte.

Le irregolarità sono state riscontrate anche nelle offerte di concorsi a premi e nella modulistica sottoposta agli utenti dall’azienda. Una persona, per esempio, è stata chiamata per ben 155 volte in un mese. “Tim ha dimostrato di non avere sufficiente contezza di fondamentali aspetti dei trattamenti di dati effettuati“.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Tim
fonte foto https://www.facebook.com/TimOfficialPage/

Condotte illecite, Tim multata

In questa indagine sono state diverse gli illeciti rilevate oltre alla principale. Tra le altre, per esempio, l’assenza di controllo da parte della società sull’operato di alcuni call center. O, ancora, il mancato aggiornamento delle black list dove vengono registrate le persone che non vogliono ricevere pubblicità. Ma anche l’acquisizione obbligatoria del consenso a fini promozionali per poter aderire al programma Tim Party con sconti e premi.

Si tratta di un segnale importante lanciato alle compagnie telefoniche da parte del Garante della Privacy. Nelle prossime settimane, infatti, queste sanzioni potrebbero essere inflitte anche ad altre società. Con l’economia di queste aziende che continua ad essere in difficoltà, viste le diverse multe.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/TimOfficialPage/


La Germania ci ripensa e consegna a Mario Draghi la Croce al Merito

Lunedì nero per i trasporti a Roma, sciopero di 24 ore dei dipendenti Atac