Il Team Ineos esclude Froome e Thomas dal Tour de France 2020. La motivazione sarebbe legato alle condizioni di forma dei due ciclisti.

Primo colpo di scena al Tour de France, con il team Ineos che ha deciso di escludere dalla prestigiosa competizione Chris Froome e Geraint Thomas, due dei grandi protagonisti annunciati alla vigilia della competizione.

Tour de France, Ineos esclude Froome e Thomas

Froome e Thomas non hanno brillato (anzi) nelle ultime sgambate della stagione, le prime dopo lo stop per l’emergenza coronavirus.

“Egan punterà ancora una volta alla maglia gialla in Francia e siamo molto contenti che al suo fianco ci sia il vincitore del giro dello scorso anno, Richard Carapaz, al suo debutto al Tour. Geraint punterà al Giro e coglierà l’occasione per raddoppiare la sua vittoria al Tour de France con un altro titolo Grand Tour, con l’obiettivo di essere il primo gallese a vincerlo. A sua volta, Chris Froome metterà nel mirino la Vuelta. Chris è una leggenda del nostro sport, un vero campione che ha dimostrato un’incredibile grinta e determinazione nel tornare dall’incidente dell’anno scorso. Vogliamo supportarlo per competere per un’altra vittoria nel grandi giri. La Vuelta gli dà quel po’ più di tempo per continuare i suoi progressi al massimo livello”, ha dichiarato Dave Brailsford, team principal della squadra.

L’esclusione è legata quindi alla condizione precaria dei due ciclisti che potrebbero tornare ad essere protagonisti nel finale di stagione ma che difficilmente apprezzeranno l’esclusione dalla corsa per la prestigiosa maglia gialla.

Tour de France
Fonte foto: https://www.facebook.com/letour/

I corridori scelti per il Tour de France

La Ineos ha presentato quindi la rosa di corridori che schiererà al Tour de France

Andrey Amador, Egan Bernal, Richard Carapaz, Jonathan Castroviejo, Michal Kwiatkowski, Luke Rowe, Pavel Sivakov (Rus) e Dylan van Baarle.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Froome sport team ineos Tour de France

ultimo aggiornamento: 19-08-2020


Come sta Alex Zanardi, le condizioni dopo l’incidente

Migliorano le condizioni di Alex Zanardi, l’atleta in terapia semi-intensiva