Trenitalia ‘taglia’ le Frecce. Iacono in audizione alla Camera: “L’emergenza ci costringe a rivedere le nostre offerte”.

ROMA – Trenitalia taglia le Frecce. Dopo Italo, anche Ferrovie dello Stato si vede costretta a cambiare strategia. Si tratta di una decisione obbligata dal nuovo dpcm e dal calo della domanda. Nei prossimi giorni sarà presentato il nuovo piano, destinato a cambiare in base all’andamento della curva e le scelte del Governo sulla zona rossa.

L’audizione di Orazio Iacono (ad Trenitalia) alla Cmera

A spiegare il perché di questa decisione è stato Orazio Iacono, ad di Trenitalia, in audizione alla Camera: “Stiamo valutando ulteriori step di riduzioni dei treni – le parole dell’amministratore delegato, riportato dall’AdnKronosquindi dall’8-9 novembre prevediamo la soppressione di ulteriori 50 corse delle Frecce al giorno dal 9 novembre, ovvero il 50% dell’offerta pre-covid. E stiamo valutando un ulteriore terzo step a partire dal 14 novembre con una riduzione fino a 78 Frecce al giorno, che corrispondono al 30% pre-Covid“.

“Il calo della domanda – ha aggiunto – ci costringe a rivedere la nostra offerta, pur mantenendo i collegamenti essenziali per la mobilità del Paese. A ottobre 2020 avevamo un calo della domanda pari al 65% rispetto al 2019, nei primi giorni di novembre la riduzione è dell’80%. In virtù di questi numeri abbiamo deciso di tagliare 28 collegamenti, che equivale ad avere in circolazione ad oggi 190 Frecce“.

Treno Milano

Italo e Trenitalia rivedono le proprie offerte

L’emergenza coronavirus e il dpcm ha portato Italo e Trenitalia a rivedere le proprie offerte. Una riduzione dei collegamenti destinata a durare almeno per un mese. L’aumento dei treni potrebbe essere previsto per il periodo natalizio.

Nelle prossime settimane potrebbero ulteriori tagli sull’offerta. Entrambe le compagnie, comunque, garantiranno i collegamenti essenziali per la mobilità del Paese. Trasporti liberi nelle zone gialle, mentre dovranno essere giustificati in quelle arancioni e rosse. E le fasce destinate a cambiare ogni settimana.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
economia frecce motori News trenitalia

ultimo aggiornamento: 07-11-2020


Guido Meda positivo al coronavirus

MotoGP, le prove libere del GP d’Europa: Miller il più veloce. Rossi ritorna sulla sua M1