Tech e lavoro si uniscono sempre di più: per i dipendenti dei supermercati Esselunga arrivano le tute robot: cosa sono e come funzionano.

Fino a qualche anno fa gli esoscheletri robotici, le braccia meccaniche erano appannaggio del mondo del cinema e della letteratura fantasy. Ora sono sempre più realtà, anche nel mondo del lavoro. All’Esselunga per i dipendenti arrivano infatti le tute robot: una novità introdotta dalla catena di supermercati che permette ai propri dipendenti di avere avere un aiuto meccanico nello svolgere i propri lavori. Non andranno a sostituire il lavoro umano ma saranno un vero e proprio aiuto.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Tute robot: cosa sono

Ma cosa sono esattamente queste tute robot? Sono degli esoscheletri che servono a dare supporto ai muscoli della schiene sostenendoli in particolare quando chi l’ha indossa è impegnato nel sollevare dei pesi.

Incontro mani uomo robot
Incontro mani uomo robot

L’obiettivo è “migliorare l’ergonomia degli operatori impegnati nella movimentazione manuale dei carichi. La tuta robot sosterrà i muscoli della schiena, che solitamente vengono stimolati durante le attività di sollevamento e di movimentazione pesi, creando così benefici a breve e lungo termine grazie ad una significativa riduzione dello sforzo fisico e della sensazione di fatica percepiti” hanno spiegato dall’azienda.

Tute robot Esselunga: quando entrano in vigore

Tra gennaio e marzo del 2022 verranno eseguiti i primi test con le tute robot, che verranno date in dotazione dall’Esselunga ai dipendenti. Dal secondo trimestre, a partire quindi dal mese di aprile, questi esoscheletri robotici che serviranno da sostegno ai muscoli dei lavoratori entreranno effettivamente in vigore.

“La collaborazione con Esselunga, punto di riferimento nel settore della grande distribuzione organizzata in Italia, per la realizzazione di un esoscheletro per il supporto lombare, conferma l’impegno di Comau nello sviluppo di nuove tecnologie capaci di garantire una migliore ergonomia e il benessere dell’operatore durante lo svolgimento di attività gravose. Ancora una volta, Comau utilizza la tecnologia per supportare l’uomo e ridurre l’impatto fisico delle operazioni manuali e ripetitive. Prestando grande attenzione alla salute e al benessere dei lavoratori, Comau conferma il proprio impegno nello sviluppo di processi produttivi sostenibili e focalizzati sull’uomo” ha spiegato Giacomo Del Panta, chef customer officer dell’azienda.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 11-02-2022


WhatsApp business: ecco come funziona e come usarlo al meglio

Le App consumano troppi Giga? Ecco come bloccare il traffico dati su Android