Dopo la riammissione di Trump su Twitter, Elon Musk lo deride pubblicando un post che ritrae la sua tentazione per il social.

Dopo che Trump era stato bannato da Twitter l’8 gennaio 2021, Elon Musk pubblica un sondaggio per capire se gli utenti rivolessero l’ex presidente sulla piattaforma. La maggioranza ha votato sì, e il proprietario del social ieri ha annunciato la riattivazione del suo account. Il tycoon però sembra aver preferito il mutismo selettivo, per cui il Chief di Twitter ha postato un disegno ironico che rppresenta la sua tentazione nel twittare qualcosa.

Elon Musk
Elon Musk

Dopo che gli utenti della piattaforma hanno votato a favore del rientro su Twitter di Donald Trump, Elon Musk ieri ha annunciato la riattivazione del suo account. Una conseguenza tempestiva è stata la crescita imminente dei followers sul suo account tornato “nel mondo dei vivi”. Ma Musk non aspetta molto per postare un post sarcastico dove deride l’ex presidente.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il ritorno di Trump su Twitter

All’interno di Twitter, Musk nei scorsi giorni aveva pubblicato un sondaggio per capire se gli utenti fossero a favore o meno del ritorno di Trump sul social. Con circa 15 milioni di voti in un solo giorno, il 51,8% degli utenti ha votato a favore del ritorno del tycoon mentre il 48,2% si è dichiarato contrario.

Attraverso un suo tweet, Elon Musk ha dichiarato: “La gente ha parlato. Trump sta per essere reintegrato. Vox Populi, Vox Dei”, cioè “la voce del popolo, la voce di Dio”. Dopo essere stato bannato da Twitter, a due giorni dall’assalto al Campidoglio, Trump dichiarato che si sarebbe concentrato sulla creazione del suo nuovo social network, chiamato Truth.

Il post di Musk

Ecco che, dopo la riammissione sul social network dell’ex presidente degli Stati Uniti, Elon Musk pubblica un disegno tratto da una storia di Milo Manara, che raffigura un frate in preghiera etichettato con il nome di Donald Trump, mentre una giovane donna è rivolta verso di lui con il simbolo della piattaforma a censurarne le nudità.

Sul post scrive “E non ci indurre in tentazione”, sostenendo che Trump fatica a stare lontano da Twitter dopo il suo ritorno. Infatti, Trump non ha ancora twittato nulla: sarà perché vorrà davvero astenersi dalla piattaforma per soffermarsi sulla sua?

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 21-11-2022


Gas: patto Cina-Qatar temuto dall’Europa

Migranti, piano di azione per Mediterraneo centrale