Cos’è Twitter Super Follows, il servizio in abbonamento al quale sta lavorando il noto social network.

Twitter si avvia verso una piccola grande rivoluzione, ossia la proposta di un servizio in abbonamento che garantisce l’accesso a contenuti premium, quindi a pagamento. Ma cosa potrebbe far pagare Twitter? Ad esempio alcuni contenuti postati da profili di spessore.

Cos’è e come funziona Twitter Super Follows, il servizio in abbonamento

Il servizio dovrebbe chiamarsi Super Follows e sostanzialmente consiste in un servizio in abbonamento grazie al quale gli utenti che aderiscono possono avere accesso a contenuti speciali. Questa è l’idea: gli iscritti possono chiedere ai seguaci un compenso, un corrispettivo per poter accedere a contenuti esclusivi. Twitter cosa ci guadagna? Probabilmente una percentuale su ogni abbonamento sottoscritto.

Non è propriamente chiara e i contorni ancora non sono ben visibili, ma il concetto di fondo sì. Resta da capire che tipo di servizi o contenuti possano spingere e convincere le persone ad abbonarsi. La mossa è audace e non è sicuramente facile da trasformare in un guadagno effettivo per l’azienda, che anzi rischia un contraccolpo, ossia una fuga dal social. Difficile ma non impossibile.

tema scuro twitter
fonte foto copertina: pixabay.com/it/illustrations/twitter-reti-sociali-mi-piace-come-1848505/

Maggiori guadagni

Twitter vuole intervenire in maniera incisiva alla voce entrate allo scopo di far crescere in maniera significativa i guadagni. E Super Follows rientra proprio in questa logica, che avvicinerebbe il social dei cinguettii alla logica che muove in qualche modo YouTube, che ha avviato un servizio in abbonamento offrendo vantaggi esclusivi.

I gruppi su Twitter

Un’altra novità all’orizzonte potrebbe essere rappresentata dalla possibilità di creare gruppi su Twitter nei quali si possa parlare di temi specifici.

Quanto costa l’abbonamento

Ovviamente Twitter resterà gratuito per tutti e non avrà funzionalità in meno rispetto ad oggi per le persone non abbonate. Solo che domani gli abbonati avranno contenuti in più per i quali pagheranno una cifra che potrebbe essere vicina ai cinque dollari al mese, stando alle prime indiscrezioni.


Borse 25 febbraio, mercati Ue in calo. Lo spread ritorna sopra i 100 punti

Inter, Suning cerca partner