Oggi la Uefa ha pubblicato sui canali ufficiali la formazione ideale di Euro 2020: ben cinque italiani schierati in campo.

A conti fatti verrebbe da pensare che non poteva essere altrimenti. La UEFA ha pubblicato oggi, martedì 13 luglio, l’undici ideale di Euro 2020, con tanti italiani schierati in campo. Ben cinque gli Azzurri selezionati, tre gli inglesi, più un belga, un danese e uno spagnolo. Assenti i due capocannonieri. La formazione costituisce la somma del giudizio di 16 personalità di primo piano del mondo del calcio, allenatori ed ex giocatori, tra i quali Esteban Cambiasso, Robbie Kean e il nostro Fabio Capello. 

Euro 2020: i migliori del torneo

La scelta del portiere era la più facile: i guantoni vanno a Donnarumma, eletto miglior giocatore del torneo. Gli interventi di Gigio si sono rivelati spesso decisivi, mattatore assoluto sia contro la Spagna che contro l’Inghilterra. Giunto alla lotteria dei rigori, il nuovo guardiano della porta del Paris Saint-Germain, ha ipnotizzato Morata in semifinale, mentre nell’atto conclusivo si è letteralmente superato, con ben due esecuzioni neutralizzate, quelle di Sancho e Saka. 

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Jorginho
Jorginho

A protezione di Donnarumma la coppia centrale anglo-italiana Bonucci-Maguire, così come i terzini, ossia Kyle Walker e Leonardo Spinazzola, sfortunatamente infortunatosi contro il Belgio, ma autore fin lì di eccellenti prova, tanto da aver ricevuto in un paio di occasioni la palma di migliore in campo. 

Fuori CR7 e Schick

Nel trio di centrocampo trova spazio Jorginho, affiancato dal danese Hojbjerg e dallo spagnolo Pedri. Il playmaker del Chelsea ha fornito un preziosissimo apporto grazie alle sue geometrie e alla sua visione di gioco. 

Infine, ecco il reparto in grado di entusiasmare maggiormente i tifosi, cioè l’attacco. Il tridente del 4-3-3 stilato dalla Uefa è composto da Federico Chiesa, il belga Lukaku e l’esterno del Manchester City, Raheem Sterling. Tagliati fuori sia Cristiano Ronaldo sia Schick, i top scorer del torneo con rispettivamente cinque gol ciascuno. Il fatto che né il Portogallo né la Repubblica Ceca siano arrivate in fondo li ha probabilmente penalizzati.

TAG:
Europei

ultimo aggiornamento: 13-07-2021


Italia, l’appetito vien mangiando: parte il piano Mondiale

Serie A 2021-2022, domani il sorteggio del calendario: tutti i dettagli