Gli US Open 2021 entrano nel vivo! Definiti i penultimi atti dei tornei singolari maschili femminili: nella notte conquistano le semifinale Daniil Medvedev e Felix Auger Aliassime e Leylah Fernandez contro Aryna Sabalenka

È stata una notte fantastica in quel di New York! In attesa magari di vivere un altro miracolo sportivo quest’oggi nella sfida tra Matteo Berrettini e Novak Djokovic, gli US Open 2021 entrano nel vivo! Definite infatti le prime semifinali dei tornei singolari maschili e femminili: da una parte Daniil Medvedev sfiderà Felix Auger-Aliassime per un posto in finale e tra le donne sarà la giovane Leylah Fernandez contro Aryna Sabalenka. Adesso da definire le altre due semifinali nella giornata di oggi. Oltre alla sfida del nostro alfiere a partire dall’1 come secondo match, occhi puntati sul match tra il campione olimpico Alexander Zverev e il sudafricano Lloyd Harris come secondo incontro dalle 18. Precedenza infatti nella sessione diurna a Emma Raducanu e Belinda Bencic. Nel serale invece si sfideranno Karolina Pliskova e Maria Sakkari.

Daniil Medvedev perde il primo set del torneo ma vola in semifinale agli US Open 2021: terzo penultimo atto di fila per lui

Mentre gli Stati Uniti onoravano la leggendaria carriera di Bob e Mike Bryan, chissà a cosa pensava Daniil Medvedev, alla ricerca della terza finale Slam in carriera dopo quella del 2019 persa agli US Open contro Rafael Nadal e quella di quest’anno contro Novak Djokovic a Melbourne. Il russo infatti vola per il terzo anno di fila in semifinale a Flushing Meadows, vincendo per 6-3 6-0 4-6 7-5 contro l’olandese Botic Van de Zandschulp giunto dalle qualificazioni e che ad inizio anno estrometteva Lorenzo Musetti dalle quali verso gli Australian Open. Il russo dunque continua a sognare dopo non aver passato neanche 10 ore in campo sin qui e avendo perso un solo set contro l’olandese appunto. Nonostante il fastidio dell’avversario e il primo break subito nel quinto gioco del terzo set, alla fine il russo ha dominato la scena con 13 ace e soprattutto 7 palle break convertite su 12 che gli hanno dato accesso alla quarta semifinale Slam in carriera.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Canada da sballo nella Grande Mela: anche Felix Auger-Aliassime fa la Storia

Sotto gli occhi di Juan Martin del Potro, Felix Auger-Aliassime fa la Storia del Canada diventando il primo uomo a raggiungere una semifinale Slam! Ma soprattutto i nordamericani potranno tifare per due beniamini considerando anche la presenza di Leylah Fernandez nel femminile. E per la gioia canadese sono due giovanissimi che daranno tante soddisfazioni in futuro. Il più giovane giocatore a raggiungere le semifinale a New York vinto 6-3 3-1 contro Carlos Alcaraz, costretto al ritiro nel secondo set dopo aver realizzato il record di tennista più precoce a volare ai quarti. Un problema muscolare all’adduttore ferma lo spagnolo che era reduce dalle maratone contro Stefanos Tsitsipas e Peter Gojowczyk. L’iberico paga lo scotto fisico e l’inesperienza dei momenti rispetto ai tre anni di differenza con il nuovo allievo di Toni Nadal, che sta portando i propri frutti contro il pupillo di Juan Carlos Ferrero. Il canadese sogna e intanto piazza un altro best ranking alla posizione #11: in caso di vittoria nel secondo incrocio di sempre contro il russo, il primo dal 2018, volerà in top10. Il classe 2003 invece, da lunedì sarà #38 al mondo dopo aver conquistato 17 posizioni.

Leylah Fernandez dà spettacolo e continua a sognare: sfiderà Aryna Sabalenka

Chi continua a fare la Storia e sognare a Flushing Meadows è lei: Leylah Fernandez, dal Canada ovviamente! La 19enne nordamericana piazza un’altra vittima illustre dopo i prestigiosi colpi Konjuh, Kanepi e le campionesse Slam Naomi Osaka e Angie Kerber. La nativa di Montreal ha estromesso infatti la #5 al mondo Elina Svitolina, smontando ancora una volta i sogni Slam dell’ucraina. Ritmi pazzeschi nel match vinto per 6-3 3-6 7-6(5) in un tie-break finale al cardiopalma dopo due ore e 24 minuti di gioco. Nonostante la rimonta tentata dall’ucraina, sotto 1-3 e 3-5 nel set decisivo, i nervi premiano la giovane tennista, al momento #36 al mondo con 37 posizioni guadagnate e con il sogno di entrare tra le prime 30 al mondo. La canadese se la vedrà contro un colosso come Aryna Sabalenka, ormai punto fermo del tennis femminile e seconda al mondo in pianta stabile con l’obiettivo di vincere uno Slam. La bielorussa ha vinto 6-1 6-4 contro Krejcikova e nella semifinale contro la canadese, la seconda in carriera dopo Wimbledon, proverà a conquistare la prima finale Major.

ultimo aggiornamento: 08-09-2021


US Open, Matteo Berrettini ai quarti di finale

Volley maschile, Europei: l’Italia batte 3-0 la Slovenia e va agli ottavi da prima in classifica