L’onda rossa ha fallito. I repubblicani non hanno schiacciato i democratici ma i trumpiani hanno subito una grande sconfitta.

I democratici, come si prospettava, hanno perso queste elezioni di midterm ma non sono stati travolti dall’onda rossa che ci si aspettava né il presidente Biden è stato “umiliato” come l’ex presidente Trump aveva annunciato. I repubblicani vincono, ma la sorpresa è che a vincere non è stata la frangia trumpiana ma la parte di partito che intende superarlo e liberarsi del tycoon.

Molti candidati estremisti sono stati sconfitti proprio negli Stati in bilico come Ohio e Pennsylvania. Ma si preannuncia anche il post-Trump. Tra i vari candidati c’è il vincitore della Florida, il repubblicano super conservatore anti-abortista Ron DeSantis che ha stravinto e che potrebbe gareggiare contro Trump alle primarie e potrebbe anche sconfiggerlo. Lo stesso ex presidente ha cercato di dissuaderlo dal candidarsi perché sa “troppe cose scomode su di lui”.

Donald Trump
Donald Trump

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il partito repubblicano contro Trump

Le cose per l’ex presidente non sono andate come voleva. Nonostante abbia piazzato i suoi in tutti gli stati chiave, la vittoria dei repubblicani è quella post-Trump. Ed è stato proprio Trump a consegnare ad alcuni suoi avversari interni la vittoria. Molti candidati sostenuti da Trump hanno ottenuto risultati insufficienti e hanno perso un seggio che il partito repubblicano avrebbe potuto vincere facilmente. Trump ha supportato candidati deboli ma a determinare la sua sconfitta è stato lo stesso elettorato repubblicano che si è mosso compatto contro di lui.

Sono al momento ancora tre le sfide rimaste aperte per decidere la maggioranza: Arizona, Georgia e Nevada. I partiti devono vincere 2 su 3 per ottenere la maggioranza al Senato. I democratici sembrano in vantaggio in Arizona mentre per il Nevada ancora è tutto in equilibrio. Ma sarà la Georgia a dicembre a determinare il risultato finale. I due candidati andranno al ballottaggio il 6 dicembre.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 10-11-2022


Ocean Viking: sindaco di Porto Torres pronto ad accogliere i migranti

G20: Putin conferma che non sarà a Bali