Tra le mete estive per eccellenza, quelle preferite per le vacanze 2021, ma anche un evergreen per ogni vacanza, vi è la Grecia.

Caratterizzata da un mare azzurro, dalle innumerevoli isole, dalla spontanea ospitalità e dall’aspetto economico della vacanza.
Chi sceglie di prenotare un viaggio estivo in Grecia ha solo l’imbarazzo della scelta, ma di seguito verrà fornito un elenco con le indicazioni essenziali sulle principali location di mare in Grecia.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Vacanze-in-Grecia-spiagge-famose

Gli arcipelaghi greci: il mare più bello del Mediterraneo

Le mete più ambite per le vacanze estive degli italiani sono le spiagge della Grecia e i suoi arcipelaghi. Le mete più gettonare sono le isole Cicladi e Creta, perle di natura incontaminata e ricche di cultura, storia e fascino, ma anche di divertimento e svago per i più giovani.

Il mare cristallino, la natura a tratti selvaggia e gli scenari mozzafiato che offrono le isole della Grecia, consentono di viaggiare in tutta sicurezza, nel pieno rispetto delle normative attualmente vigenti in materia di Covid-19. Tra l’altro, la Grecia ambisce al riconoscimento di isola Covid-free, grazie all’intensa campagna di vaccinazione in atto da mesi in tutta l’isola.

L’arcipelago delle isole Cicladi

Situato nel cuore del Mare Egeo, l’arcipelago delle Isole Cicladi è composto da 220 isole grandi e piccole, il cui nome deriva dal fatto di essere disposte a cerchio intorno a Delo. Ogni isola è differente dall’altra, seppur tutte conservino dei tratti riconoscibili, come la Chora, il centro più importante di ogni isola, sviluppato su stradine affollate che si diradano sotto il vecchio castello.

L’arcipelago è caratterizzato dalla natura selvaggia, dalle tipiche casette basse tinteggiate di bianco lucente e con le cupole blu, dalle bouganville rigogliose che crescono ovunque e profumano le stradine, da un mare azzurro e cristallino, da mulini a vento, chiese e tipiche taverne in riva al mare. Panorama che gli è valso per essere definito l’arcipelago delle isole più belle della Grecia.

Tra le mete ricche di turismo e movida, con la bellezza del mare e della natura da scenario principale, vi sono Mykonos e Santorini. Ma nelle Cicladi si trovano anche isole minori, le Isole del vento, ideali per chi viaggia alla ricerca di relax e tranquillità: basterà scegliere dall’elenco delle isole Cicladi con le spiagge più belle per prenotare la prossima vacanza estiva.

Su tutto l’arcipelago soffia da nord il forte vento Meltemi, che può arrivare fino 9 nodi di velocità. Le isole più esposte ai venti sono Andros, Tinos, Mykonos e Paros e quelle più riparate sono Kea, Serifos, Syros, Milos, Kymolos, Folegandros, Sikinos, Ios e Santorini. Si può viaggiare da un’isola all’altra perché sono ben collegate dai traghetti giornalieri.

Ecco l’elenco delle isole Cicladi con le spiagge più belle.

·      Mykonos

Famosa per le sue spiagge incontaminate, il mare cristallino e la vita notturna, Mykonos è un’isola che regala emozioni e divertimento, proprio per questo è una delle mete più ambite dagli italiani per l’estate 2021. Nel tardo pomeriggio, infatti, le spiagge di Mykonos diventano discoteche all’aperto, molto apprezzate dagli amanti della musica. L’età media è under 30, ma ci sono comunque zone più adatte ai viaggiatori adulti.

L’isola, inoltre, è piena di strutture ricettive alberghiere, ristoranti e bar, molti a conduzione italiana.
Tra le spiagge splendide, le più consigliate sono Paradise e Superparadise, raggiungibili in scooter o in auto.

·      Santorini

Si tratta di una delle isole più belle della Grecia, la più particolare ed affascinante dal punto di vista naturalistico. Nata migliaia di anni fa dalle macerie rimaste dall’esplosione di un vulcano, i resti sono visibili ancora oggi, anche se il cratere è sommerso dal mare, costituendo un paesaggio inimitabile. Le spiagge di Santorini, infatti, sono di origine vulcanica, motivo per cui non risulta sempre facile accedervi a causa delle scogliere scoscese, ma bellezza e delicatezza la rendono una delle località più gettonate e visitate, poiché regala sorci e panorami unici al mondo.

L’isola, caratterizzata da salite e discese, con borghetti arroccati su rocce e costoni, offre un panorama mozzafiato, specialmente al tramonto. Pertanto, l’isola appare decisamente romantica, ideale per i viaggi in coppia. Da non perdere è il tramonto visto dall’estrema propaggine settentrionale dell’isola, detta Ia.

Anche a Santorini, come Mykonos, il turismo giovanile si è espanso a macchia d’olio, per via della grande offerta di locali e discoteche che rendono attiva la vita notturna.

A Santorini e Mykonos, tra le isole più grandi e turistiche della Grecia, vi è un aeroporto in cui atterrare con voli diretti o con scalo da Atene o Salonicco.

  • Creta

Isola dalle mille bellezze naturalistiche, culturali e culinarie, Creta è in assoluto una delle isole più belle del Mediterraneo. Le spiagge sono paradisiache, i monumenti, i siti archeologici e i monasteri sono ricchi di storia, le riserve naturali affascinanti e una tradizione culinaria piena di gusto. Per fare una bella panoramica e non rinunciare a nulla, è possibile organizzare delle visite guidate nelle cittadine storiche dell’isola.

Per quanto riguarda il turismo a Creta, ce n’è per tutti i gusti: i turisti che vogliono rilassarsi e godersi la natura e le bellezze storiche dell’isola ne rimarranno incantati, ma anche i giovani che amano il divertimento avranno un bel da fare durante la vita notturna; inoltre, le famiglie che viaggiano coi bambini, troveranno soluzioni sicure per il divertimento dei più piccoli, grazie alle spiagge sabbiose e dai fondali bassi o alle escursioni naturalistiche. Creta ha due aeroporti con voli diretti.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Chi sono i miliardari che hanno fatto fortuna grazie ai bitcoin?

Dove si comprano i bitcoin? E come?