La nuova ordinanza firmata dal Commissario Figliuolo: le dosi di vaccino avanzate a fine giornata saranno somministrate ai soggetti disponibili al momento.

Le dosi di vaccino contro il Covid avanzate a fine giornata saranno somministrate ai soggetti disponibili al momento, ovviamente nel rispetto dell’ordine delle priorità indicato nel nuovo piano vaccini presentato dal governo.

Vaccino Covid, le dosi avanzate a fine giornata saranno somministrata a soggetti disponibili al momento

Secondo l’ordinanza della Presidenza del Consiglio firmata dal Commissario all’emergenza coronavirus Figliuolo, le dosi residue alla fine della giornata, nel caso in cui non possano essere conservate, saranno somministrate a soggetti disponibili al momento. Ovviamente si seguirà l’ordine di priorità indicato dal governo nel nuovo piano vaccini.

Vaccino
Vaccino

La strategia del Commissario Figliuolo

Ospite a Che tempo che fa, il Commissario all’emergenza Figliuolo aveva anticipato questa ordinanza. Parlando dello spreco delle dosi, il Generale aveva fatto sapere che l’idea era quella di vaccinare le persone disponibili al momento. Questa strategia evidentemente serve a ridurre lo spreco di dosi del vaccino. Contestualmente viene ulteriormente accelerata la campagna vaccinale.

Il problema principale al momento ora è rappresentato dalle dosi di vaccino effettivamente a disposizione delle Regioni. La sospensione del vaccino AstraZeneca da parte dell’Aifa rischia di rallentare in maniera significativa la campagna di vaccinazione, anche per il clima di sfiducia che circonda AstraZeneca. Una sfiducia che al momento, assicurano le autorità sanitarie, sarebbe immotivato. La sospensione infatti è stata disposta a livello precauzionale. Inoltre al momento non c’è evidenza che gli eventi avversi registrati siano direttamente collegati alla somministrazione del vaccino AstraZeneca.

TAG:
coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 16-03-2021


AstraZeneca, quali sono i sintomi a cui prestare attenzione e quando contattare il medico

Biella, professore morto dopo il vaccino: i risultati dell’autopsia