Varese, benzinaio rapinato e ferito gravemente

Grave fatto di cronaca nella serata di venerdì 20 luglio: Marco Lepri, benzinaio di Busto Arsizio, è stato rapinato mentre rientrava a casa. I malviventi lo hanno ferito gravemente con tre colpi di pistola.

VARESE – La polizia è alla ricerca di due malviventi che poco dopo le 20 di ieri sera, venerdì 20 luglio, hanno teso un agguato a Marco Lepri, benzinaio di 40 anni. L’uomo, titolare di una pompa di carburante a Busto Arsizio, stava rientrando a casa dopo la giornata di lavoro quando, sulla rampa del box di casa, è stato aggredito da due persone a volto coperto: i rapinatori hanno esploso quattro proiettili, di cui tre hanno centrato la vittima al tronco. L’agguato è avvenuto all’altezza di via Vizzolone.

Polizia
Polizia (fonte foto https://twitter.com/tg2rai)

Benzinaio in gravissime condizioni

I due malviventi si sono successivamente appropriati del borsone contenente l’incasso della giornata prima di dileguarsi a bordo di uno scooter. Il benzinaio è stato immediatamente trasportato all’ospedale di Gallarate dove versa in gravi condizioni. Gli agenti della polizia stanno battendo la zona alla ricerca dei due fuggitivi.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 21-07-2018

Fabio Acri

X